Nomenclature of Organic Chemistry

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nomenclature of Organic Chemistry
Autore vari
1ª ed. originale 1979
Genere standard di nomenclatura
Lingua originale inglese

Il Nomenclature of Organic Chemistry, chiamato comunemente Blue Book, è un libro contenente una serie di raccomandazioni sulla nomenclatura in chimica inorganica pubblicato dalla IUPAC a intervalli regolari. L'ultima edizione completa è stata pubblicata nel 1979,[1] un aggiornamento è stato pubblicato nel 1993 con il titolo A Guide to IUPAC Nomenclature of Organic Compounds.[2] Entrambi questi libri sono oggi fuori commercio in versione cartacea ma la versione elettronica è scaricabile gratuitamente. Una revisione completa è iniziata nel 2004 ed è stata presentata pubblicamente per i commenti.[3] Nel frattempo alcune sezioni sono state riviste e pubblicate sulla rivista Pure and Applied Chemistry.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) BlueBook1979
  2. ^ (EN) BlueBook1993
  3. ^ (EN) Preferred names in the nomenclature of organic compounds, International Union of Pure and Applied Chemistry. URL consultato il 22 novembre 2009..

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]