Nadab

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il figlio del Sommo Sacerdote Aronne, vedi Nadav ed Abiu.
Nadab
Ritratto di Nadab
Ritratto di Nadab
re di Israele
In carica 910 a.C. –
909 d.C.
Predecessore Geroboamo
Successore Baasha
Morte 909 a.C.
Casa reale Casa di Geroboamo
Padre Geroboamo

Nadab (in ebraico נָדָב, il significato letterale del nome è generoso, [Dio] è stato generoso; ... – 909 a.C.) fu il secondo re del Regno di Israele, salito al trono dopo la morte del padre Geroboamo.

Venne incoronato nel 910 a.C., durante il secondo anno di regno del re Asa (אָסָ֗א) di Giuda, e rimase sul trono di Israele per circa due anni[1]. Infatti, nel suo secondo anno di regno, durante un assedio a Gibbethon, città filistea a sud di Dan, scoppiò una congiura all'interno del suo esercito e Nadab fu ucciso da uno dei suoi capitani, Baasha (בַּעְשָׁ֤א), che divenne così terzo re di Israele e sterminò l'intera discendenza di Geroboamo, padre di Nadab, come predetto da Achia (אֲחִיָּ֥ה) di Silo 15.29[1].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Primo libro dei Re, 15.25-31 14.20.
Predecessore Re di Israele Successore
Geroboamo 910-909 a.C. Baasha