NGC 3808

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
NGC 3808
Galassie interagenti
La coppia di galassie interagenti NGC 3808 e 3808A
La coppia di galassie interagenti NGC 3808 e 3808A
Scoperta
Scopritore William Herschel
Anno 1785
Dati osservativi
(epoca J2000)
Costellazione Leone
Ascensione retta 11h 40m 44,0s
Declinazione 22° 25′ 47″
Distanza 300 milioni di a.l.  
Magnitudine apparente (V) 13,4
Caratteristiche fisiche
Tipo Galassie interagenti
Classe SBc/Sc
Altre designazioni
Arp 87; UGC 6643; PGC 36227
Categoria di galassie irregolari

'NGC 3808 e NGC 3808A sono una coppia di galassie interagenti, situate nella costellazione del Leone e distanti 300 milioni di anni luce: entrambe sono galassie a spirale. Furono scoperte da William Herschel nel 1785 e elencate nellAtlas of Peculiar Galaxies di Halton Arp negli anni '60 come Arp 87.

Le immagini ottenute con il Telescopio spaziale Hubble nel 2007, hanno permesso l'osservazione dettagliata delle due galassie: la forma delle galassie è distorta a causa dell'interazione gravitazionale presente tra di loro; nella galassia principale, NGC 3808, visualizzata praticamente di fronte, vi è un luminoso anello dove è presente un'intensa formazione stellare e diversi bracci formati da polveri e gas; un flusso di stelle, polveri e gas parte da questa galassia e arriva alla compagna NGC 3808A: quest'ultima appare quasi di profilo ed è circondata da un anello di stelle e gas interstellare, che è perpendicolare al disco galattico, chiamato anello polare[1].

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Hubble sees the graceful dance of two interacting galaxies. NASA/ESA Hubble Space Telescope

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


Orion Nebula - Hubble 2006 mosaic 18000.jpg    New General Catalogue:    NGC 3806  •  NGC 3807  •  NGC 3808  •  NGC 3809  •  NGC 3810   
oggetti del profondo cielo Portale Oggetti del profondo cielo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di oggetti non stellari