Monokini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il monokini come concepito da Rudi Gernreich, il suo ideatore.

Il monokini, a cui spesso si fa riferimento anche con il termine unikini, è un costume da bagno femminile, consistente soltanto della parte inferiore del bikini.[1] Il termine fa riferimento principalmente alla commercializzazione di alcuni costumi consistenti di un unico pezzo, ed ispirati ai bikini.

Nel 1964, Rudi Gernreich, uno stilista austriaco, disegnò il primo monokini negli Stati Uniti.[2] Gernreich inventò anche il nome, ed infatti i primi utilizzi della parola monokini in inglese risalgono proprio a quell'anno. Il monokini disegnato da Gernreich era una specie di costume intero, ragliato poco sotto il seno (che quindi rimaneva nudo). Il modello di Gernreich non ebbe molto successo, dato che le donne che praticavano il topless semplicemente non indossavano la parte di sopra del bikini. Tuttavia l'invenzione di Gernreich diede ai produttori di costumi da bagno l'idea di vendere i due pezzi costituenti il bikini, separatamente. Gernreich in seguito creò anche il pubikini.[3]

Attualmente il termine monokini indica qualunque tipo di costume da bagno che lascia scoperto il seno,[4] ed in particolar modo il bikini indossato senza la parte superiore.[5][6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ The Concise Oxford Dictionary (2004 ed.)
  2. ^ Gernreich Bio
  3. ^ Metroland
  4. ^ Everything Bikini
  5. ^ Wise Geek
  6. ^ Bikini Science

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

moda Portale Moda: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di moda