Modulo di taglio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Modulo di scorrimento o di taglio

Il modulo di taglio \mu, detto anche modulo di scorrimento, di rigidità o di elasticità tangenziale, è una costante di Lamé che esprime il rapporto sforzo-deformazione tangenziali.

Data una piastra di lunghezza indefinita di spessore h, perpendicolare all'asse x, sulle cui facce agisce una coppia di tensioni tangenziali (o di taglio) di verso opposto T_1 e -T_1, si produrrà uno spostamento \delta l/2 nel senso delle z positive e \delta l/2 nel senso opposto. In pratica è come se una faccia rimanesse ferma e si producesse uno spostamento di \delta l.

Lo spostamento totale \deltal sarà in relazione allo sforzo di taglio T_1 e allo spessore h secondo la relazione:

dl = \frac{1}{\mu} h T_1

dove \mu è il modulo di taglio.

Considerando lo spostamento angolare \alpha, ponendo l'angolo uguale alla sua tangente, la relazione diventerà semplicemente:

\alpha = \frac{T_1} {\mu}

Il modulo di taglio è utilizzato in geofisica come parametro che lega tra loro coefficienti attribuiti alle rocce quali il modulo di elasticità e il modulo di Poisson.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]