Market Harbour

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Market Harbour

Artista Ginger
Tipo album Studio
Pubblicazione Gennaio 2008
Durata 60 min : 24 s
Dischi 1
Tracce 24
Genere Rock
Etichetta Round Records
Produttore ?
Registrazione 2007
Ginger - cronologia
Album precedente
Album successivo
---

Market Harbour è il terzo album in studio del musicista Ginger, uscito nel mese di gennaio 2008. Dal punto di vista musicale si è rivelato l'album più creativo di Ginger, un album che pare irricreabile. Le tracce tra di loro paiono continue, dall'inizio alla fine dell'album.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

  1. "Casino Bay"
  2. "Soap Hammer"
  3. "The Queen Of Leaving"
  4. "Attentionette"
  5. "The Ninns Of Mourning"
  6. "House Of Moths"
  7. "How Hard Can You Make It?"
  8. "Awareness And The Great Integrity"
  9. "A Philosophical Conversation About Age"
  10. "Josser Bank"
  11. "Tenants"
  12. "Regret.com"
  13. "Black Yeah"
  14. "I Knew You (An Amnesis)"
  15. "You And Me (That's What I Want)"
  16. "Couple Trouble"
  17. "The Perilous Burden Of Prodigal Obligation"
  18. "A Malibu Chronicle"
  19. "Overeasy"
  20. "Eye Of The Rotunda"
  21. "Shatterproof"
  22. "How Legends Love"
  23. "She´s So Taboo" (live)
  24. "X The Pain" (live)
  • La versione giapponese dell'album contiene anche altre due tracce live, ed inoltre contiene "How Legends Love", B-side del singolo Casino Bay.
Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock