Mario Faccioli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Mario Faccioli (Torino, 1885Torino, marzo 1915) è stato un pioniere dell'aviazione italiano.

Mario Faccioli sul biplano S.P.A. Faccioli nel 1909

Viene riconosciuto come il primo pilota italiano che compì un volo su un aeroplano progettato e costruito interamente in Italia dal padre l'ingegnere Aristide Faccioli, il volo che si svolse sui prati di Venaria Reale fu di alcune centinaia di metri e si concluse con un brutto atterraggio da cui Faccioli esce ferito ma vivo.

Nel 1910 ottiene ottiene il brevetto di pilota su un aereo progettato sempre dal padre, un biplano denominato "Faccioli n° 4 ".

Morì in un incidente di volo nel marzo 1915.