Lazy bed

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Antichi lazybed a nord di Harris
Antichi lazybed ad Ensay

Il lazy bed o lazybed (lett. "fondo pigro") è un metodo di coltivazione arativa. Piuttosto simile al cord rig, i banchi di terreno paralleli di ridge e furrow sono scavati dal badile, sebbene i lazybed abbiano banchi più grandi, fino a 2.5m in larghezza, con stretti canali di drenaggio fra loro.

Benché ampiamente estinto, questo sistema può ancora essere trovato nelle zone delle Ebridi, dove i lazybed sono conosciuti come feannagan in lingua gaelica scozzese, e nell'Irlanda occidentale. In questi luoghi, il metodo usato è normalmente quello di sollevare le zolle di torba e applicare concime d'alga (desalinizzata) per migliorare il suolo. Venivano in queste regioni coltivate spesso patate, fino a che la Phytophthora infestans non fece avvizzire la patata causando la cosiddetta "carestia della patata" (potato famine) nelle Highlands (1846-1857) e Irlanda (1845-1852).

Il lazybed venne usato nelle zone meridionali della Britannia dal periodo post-romano fino a quello post-medievale, in molta parte dell'Irlanda e Scozia fino al XIX secolo.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]