La Foule

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La Foule
Artista Édith Piaf
Autore/i Angel Cabral, Michel Rivgauche
Genere Chanson
Data 1957

La Foule è una canzone scritta da Angel Cabral, composta da Michel Rivgauchee e interpretata da Édith Piaf nel 1957.

Origine del brano[modifica | modifica wikitesto]

Il brano è una cover in francese di Que nadie sepa mi sufrir, (valzer peruviano ?????) scritto da Enrique Dizeo (argentino) e composto da Ángel Cabral (argentino) nel 1936. La versione del 1953 interpretata da Alberto Castillo fu ascoltata e apprezzata da Édith Piaf durante il suo tour dello stesso anno in America Latina. Da qui l'idea da parte della cantante di farne una versione francese. Scritta da Angel Cabral e composta da Michel Rivgauchee, la versione francese del valzer porta il titolo di La foule e viene interpretata da Édith Piaf nel 1957.

Il testo[modifica | modifica wikitesto]

Il testo francese della canzone parla del rapporto indissolubile che l'artista intrattiene con il proprio pubblico e sottolinea che il prezzo da pagare per la gloria artistica è quasi sempre rappresentato da alcune rinunce nel campo affettivo.

Altre versioni[modifica | modifica wikitesto]

Una versione house della versione francese è stata cantata da Cassita nel 1998.

Note[modifica | modifica wikitesto]


Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica