Indirizzo IP privato

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

In telecomunicazioni con indirizzi IP privati si intendono alcune classi di indirizzi IPv4, definite nella RFC 1918, riservate alle reti locali allo scopo di ridurre le richieste di indirizzi pubblici.

Chiunque può utilizzare questi indirizzi per la propria rete locale, perché i pacchetti con tali indirizzi non vengono utilizzati per l'indirizzamento e instradamento tramite protocollo IP dai router Internet verso la rete di trasporto, ed il loro riutilizzo su altre reti locali, oltre a ridurre il numero di indirizzi IP utilizzati come da obiettivo originario, non genera conflitti con analoghi indirizzi posti su altre reti locali in quanto non visibili dall'esterno della sottorete locale risultando appunto privati e non indirizzi IP pubblici.

Nel caso occorra connettere ad Internet una rete locale che utilizza queste classi di indirizzi si deve perciò ricorrere al network address translation (NAT) il quale multipla (o mappa) più indirizzi IP privati su un solo indirizzo IP pubblico, visibile all'esterno della sottorete ed utilizzabile per l'instradamento.

L'idea di usare indirizzi IP privati nasce dall'esigenza di limitare l'uso di indirizzi IPv4 il cui numero è limitato a 2^32 indirizzi (circa 4 miliardi) ed in via di esaurimento col crescere del numero degli host connessi in Rete ed allo spreco di indirizzi dovuto all'assegnazione di classi di indirizzi non pienamente utilizzate (saturazione di IPv4).

Classi di indirizzi[modifica | modifica wikitesto]

Le classi in questione sono:

Nome Indirizzo iniziale Indirizzo finale Classi Blocco CIDR più grande Numero di indirizzi disponibili
24-bit block 10.0.0.0 10.255.255.255 Singola classe A 10.0.0.0/8 (255.0.0.0) 16.777.216
20-bit block 172.16.0.0 172.31.255.255 16 classi B contigue 172.16.0.0/12 (255.240.0.0) 1.048.576
16-bit block 192.168.0.0 192.168.255.255 256 classi C contigue 192.168.0.0/16 (255.255.0.0) 65.536

Rappresentazione "BitWise"[modifica | modifica wikitesto]

...
inizio @  10.  0.  0.  0 = 00001010.00000000.00000000.00000000 (subnet privata)
  fine @  10.255.255.255 = 00001010.11111111.11111111.11111111 (indirizzo broadcast privato)
                           00001010.XXXXXXXX.XXXXXXXX.XXXXXXXX (blocco a 24 bit privato)
...
inizio @ 172. 16.  0.  0 = 10101100.00010000.00000000.00000000 (subnet privata)
  fine @ 172. 31.255.255 = 10101100.00011111.11111111.11111111 (indirizzo broadcast privato)
                           10101100.0001XXXX.XXXXXXXX.XXXXXXXX (blocco a 20 bit privato)
...
inizio @ 192.168.  0.  0 = 11000000.10101000.00000000.00000000 (subnet privata)
  fine @ 192.168.255.255 = 11000000.10101000.11111111.11111111 (indirizzo broadcast privato)
                           11000000.10101000.XXXXXXXX.XXXXXXXX (blocco a 16 bit privato)
...

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Telematica Portale Telematica: accedi alle voci di Wikipedia che parlano di reti, telecomunicazioni e protocolli di rete