Immunodepressione

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni qui riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. Questa voce ha solo scopo illustrativo e non sostituisce il parere di un medico: leggi le avvertenze.

Per immunodepressione si intende lo stato di un paziente che si trovi ad avere ridotte difese immunitarie per cause diverse. Per esempio in corso di infezioni anergizzanti, malattie croniche o trattamenti chemioterapici antitumorali.

Il sistema immunitario è la condizione difensiva preposta alla salvaguardia e tutela di un organismo vivente. Stati di alterazione indotti da varie cause come per esempio abuso di droghe, esposizione ad ambienti nocivi, stati di carenza alimentare o addirittura stati di sofferenza estremi, possono compromettere l'efficacia del sistema immunitario indebolendolo e generando lo stato immunodepresso. Uno stato immunodepresso espone il soggetto al pericolo di contrarre varie malattie che se non prontamente curate possono condurre alla morte.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina