Il traditore (romanzo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il traditore
Titolo originale The Informer
Autore Liam O'Flaherty
1ª ed. originale 1925
Genere romanzo
Lingua originale inglese

Il traditore è un romanzo di Liam O'Flaherty del 1925, che ricevette il James Tait Black Memorial Prize.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Ambientato nella Dublino del 1920, nei postumi della guerra civile irlandese, il romanzo ruota attorno alla figura di Gypo Nolan, un ex poliziotto e membro dell'Organizzazione Rivoluzionaria. Il suo amico Frankie McPhillip è ricercato per un omicidio commesso durante uno sciopero degli agricoltori. Dopo aver svelato alla polizia i luoghi frequentati dall'amico, Gypo si trova braccato dai compagni rivoluzionari, in particolare da Dan Gallagher, a causa del suo tradimento.

Adattamenti cinematografici[modifica | modifica wikitesto]

Il romanzo è stato adattato nell'omonimo film del 1935 di John Ford con Victor McLaglen nel ruolo di Gypo Nolan.

Prima di esso, il romanzo era già stato portato sullo schermo nel film The Informer diretto da Arthur Robinson nel 1929.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Scheda del film su IMDB

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura