Hiệp Hòa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

Hiệp Hòa (Hán tự, 1º novembre 184729 novembre 1883) è stato un imperatore vietnamita.

Nell'agosto 1883, presiedette alla sconfitta della sua nazione da parte della marina francese nella battaglia di Huế, ed il 25 agosto 1883 firmò un trattato che fece del Vietnam un Protettorato di Francia, mettendo fine all'indipendenza del paese. Per questo, fu detronizzato e finì con il suicidarsi.[1][2]

L'imperatore Hiệp Hòa nella fiction[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Oscar Chapuis, The last emperors of Vietnam : from Tu Duc to Bao Dai, Westport, Conn., USA, Greenwood Press, 2000, pp. 16–17, ISBN 978-0-313-31170-3, OCLC 231866735.
  2. ^ Justin J Corfield, The history of Vietnam, Westport, Conn., USA, Greenwood Press, 2008, xvii, 22–23, ISBN 978-0-313-34193-9, OCLC 182857138.
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Biografie