Huế

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Huế
città
Huế – Veduta
Localizzazione
Stato Vietnam Vietnam
Regione Bac Trung Bo
Provincia Thua Thien-Hue
Distretto Non presente
Territorio
Coordinate 16°28′20″N 107°36′00″E / 16.472222°N 107.6°E16.472222; 107.6 (Huế)Coordinate: 16°28′20″N 107°36′00″E / 16.472222°N 107.6°E16.472222; 107.6 (Huế)
Superficie 83,30 km²
Abitanti 338 994 (2010)
Densità 4 069,56 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orario UTC+7
Cartografia
Mappa di localizzazione: Vietnam
Huế

Huế è una città del Vietnam, capoluogo della provincia di Thua Thien-Hue, nella regione della Costa del Centro-Nord, e conta circa 338.994 abitanti.

Antica capitale del Vietnam unificato dal 1802 al 1945 durante il regno dei 13 imperatori della dinastia Nguyen. A 5 km dalla città si trova la cittadella imperiale costruita nel 1687. Nel 1786 fu occupata dai ribelli Tay Son e nel 1802 fu conquistata da Già Long della dinastia dei Nguyen. Nel 1885 la città venne sottomessa dai francesi. Nel 1968 fu distrutta in gran parte durante l'offensiva del Tet.

Lungo il fiume dei profumi (Song Huong River) si trovano la Pagoda Thien Mu (1601) e le tombe imperiali. Nel 1993 il complesso dei monumenti di Hué furono dichiarati "Patrimonio dell'umanità" dall'Unesco.

Durante la guerra del Vietnam, la posizione centrale di Hué la collocava vicino al confine tra il Vietnam del Nord ed il Vietnam del Sud. La città faceva parte del Vietnam del Sud. Nell'offensiva del Tet, durante la battaglia di Huế, la città subì considerevoli danneggiamenti, molti di questi dovuti alla potenza di fuoco degli americani ed ai bombardamenti degli edifici storici, così come al massacro di Hué compiuto dalle forze nord vietnamite.

Gemellaggi[modifica | modifica wikitesto]

Hué è gemellata con:

Flag of UNESCO.svg Bene protetto dall'UNESCO
UNESCO World Heritage Site logo.svg Patrimonio dell'umanità
Complesso dei Monumenti di Hue
(EN) Complex of Hué Monuments
Ngomon2.jpg
Tipo architettonico
Criterio C (iii) (iv)
Pericolo Non indicato
Riconosciuto dal 1993
Scheda UNESCO (EN) Scheda
(FR) Scheda

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]