Heartbreak Station

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Heartbreak Station
Artista Cinderella
Tipo album Studio
Pubblicazione 1990
Durata 53 min : 42 s
Dischi 1
Tracce 11
Genere Pop metal
Hair metal
Heavy metal
Hard rock
Blues rock
Etichetta Vertigo Records
Produttore John Jansen e Tom Keifer
Certificazioni
Dischi d'oro 0
Dischi di platino 1
Cinderella - cronologia
Album precedente
(1988)
Album successivo
(1994)

Heartbreak Station è il terzo album dei Cinderella, uscito nel 1990 per l'Etichetta Vertigo Records.

Il disco[modifica | modifica sorgente]

Heartbreak Station(1990) è un album dai contorni decisamente diversi dai precedenti della band, con chiari riferimenti al country, ai Rolling Stones e al "rhythm & blues". Sicuramente sottovalutato dato l'egregia fattura, questo disco rappresenta il momento di massimo splendore della band. Tuttavia non vende come i precedenti (platino il 26 febbraio 1991) ed inizia un periodo difficile che culmina con la perdita momentanea di Fred Coury, nel 1993, unitosi a Stephen Pearcy (voce dei Ratt) negli Arcade. Viene sostituito da Kevin Valentine. Inoltre Tom Keifer inizia ad avere seri problemi con la voce e dovrà sottoporsi a diversi interventi. Il tour omonimo, seguente alla pubblicazione dell'album, prevedeva anche una data a Milano ma fu cancellata con tante altre a causa dello scoppio della prima Guerra del Golfo.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

  1. More Things Change (Keifer)
  2. Love's Got Me Doin' Time (Keifer, Brittingham)
  3. Shelter Me (Keifer)
  4. Heartbreak Station (Keifer)
  5. Sick For The Cure (Keifer)
  6. One For Rock N' Roll (Keifer)
  7. Dead Man's Road (Keifer)
  8. Make Your Own Way (Keifer)
  9. Electric Love (Keifer)
  10. Love Gone Bad (Keifer)
  11. Winds Of Change (Keifer)

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Altri musicisti[modifica | modifica sorgente]

  • The Memphis Horns: Andrew Love - sassofono, Dennis Ruello sassofono baritono, Wayne Jackson - tromba
  • Jay Levin - chitarra
  • Jay Davidson - sassofono, piano
  • Ken Hensley - organo
  • Rod Roddy - tastiere
  • Brian O'Neal - tastiere
  • Rick Criniti - tastiere
  • Bashiri Johnson - percussioni
  • Roy McDonald - programming
  • Elaine Foster - cori
  • Sharon Foster - cori
  • Tara Pellerin - cori
  • Carla Benson - cori
  • Evette Benton - cori
  • Curtis King - cori
  • Brenda King - cori
  • Tawatha Agee - cori
  • Eric Troyer - cori
  • Bobby Schumann - chitarra
  • J. Harman - batteria

Singoli[modifica | modifica sorgente]

  • Shelter Me
  • The More Things Change
  • Heartbreak Station
Metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Metal