From a Basement on the Hill

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
From a Basement on the Hill
Artista Elliott Smith
Tipo album Studio
Pubblicazione 19 ottobre 2004
Durata 57:54
Tracce 15
Genere Indie rock
Etichetta ANTI- Records
Elliott Smith - cronologia
Album precedente
(2000)
Album successivo
(2007)

From a Basement on the Hill è il sesto e ultimo album di Elliott Smith, pubblicato postumo il 19 ottobre 2004 dall'etichetta discografica ANTI- Records[1]. Originalmente pensato come album doppio, uscì come singolo perché la morte del cantante non permise di realizzare le incisioni necessarie[1].

Tracce[modifica | modifica sorgente]

(Tutte scritte da Elliott Smith, tranne dove diversamente indicato)

  1. Coast to Coast - 5:33
  2. Let's Get Lost - 2:27
  3. Pretty (Ugly Before) - 4:45
  4. Don't Go Down - 4:34
  5. Strung Out Again - 3:12
  6. A Fond Farewell - 3:58
  7. King's Crossing - 4:57
  8. Ostrich & Chirping (David McConnell) - 0:33
  9. Twilight - 4:29
  10. A Passing Feeling - 3:32
  11. The Last Hour - 3:27
  12. Shooting Star - 6:01
  13. Memory Lane - 2:30
  14. Little One - 3:14
  15. A Distorted Reality Is Now a Necessity to Be Free - 4:32

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Allmusic.com

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock