Filtro di Čebyšëv

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Un filtro di Čebyšëv è un filtro ellittico, passa basso, i cui poli sono posizionati nel piano di Gauss su di una ellisse.

Al contrario dei filtri di Butterworth questi permettono di avere una maggiore banda passante a discapito della piattezza della banda passante. Rilassando i vincoli sulla piattezza del modulo si riesce ad aumentare la banda passante a parità di attenuazione in banda attenuata, si riesce quindi a ridurre la banda di transizione. In poche parole sono ammesse leggere variazione del modulo, in particolare si avranno N-1 delle oscillazioni nell'ampiezza del modulo in banda passante (dove N è ovviamente l'ordine del filtro).

Importante notare che nella risposta in frequenza, per filtri con numero di poli pari, quindi filtri di ordine pari, in ω = 0, il modulo parte dallo stesso coefficiente che delimita il range di oscillazione del modulo (α), mentre per filtri di ordine dispari, il modulo parte da 1 e ciò significa che per filtri di ordine dispari la funzione di trasferimento del filtro ha guadagno unitario.

Esistono inoltre filtri di Čebyšëv in cui le ondulazioni del modulo si trovano in banda attenuata e non in banda passante.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]