FINA Water Polo World Cup 1999 (maschile)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Coppa del Mondo FINA 1999
(maschile)
Competizione Coppa del Mondo
Sport Water polo pictogram.svg Pallanuoto
Edizione XI
Organizzatore FINA
Date 28 settembre - 3 ottobre
Luogo Sydney, Australia Australia
Partecipanti 8
Formula Fase a gironi, eliminaz. diretta
Risultati
Gold medal blank.svgOro Ungheria Ungheria
(3º titolo)
Silver medal blank.svgArgento Italia Italia
Bronze medal blank.svgBronzo Spagna Spagna
Statistiche
Incontri disputati 20
Gol segnati 279 (13,95 per incontro)

La Coppa del Mondo maschile di pallanuoto 1999 è stata l'11a edizione della manifestazione che fino ad allora veniva organizzata ogni due anni dalla FINA, per poi passare a cadenza quadriennale a partire dal 2002. Le nazioni partecipanti venivano scelte fra le 8 prime classificate del campionato mondiale precedente.

Tale manifestazione servì anche per stabilire quali squadre si sarebbero qualificate per i Giochi Olimpici 2000 anch'essi da disputarsi a Sydney (Australia). Le prime tre avrebbero ottenuto tale qualificazione, mentre le altre (ad eccezione dell'Australia, qualificata di diritto come paese ospitante) avrebbero dovuto svolgere un torneo di qualificazione.

Squadre partecipanti[modifica | modifica sorgente]

Le squadre sono elencate secondo l'ordine di classifica del campionato mondiale 1998.

Formula[modifica | modifica sorgente]

Le 8 squadre partecipanti vengono suddivise in due gironi da quattro squadre ciascuno. Ciascuna squadra affronta le altre tre incluse nel proprio girone una sola volta, per un totale di tre partite per ciascuna squadra. Alla fine di tale fase le prime due di ciascun girone disputano le semifinali ad incrocio (1a del gruppo A vs. 2a del gruppo B e viceversa). Terze e quarte si sfidano per i posti dal 5º all'8º.

Turno preliminare[modifica | modifica sorgente]

Gruppo A[modifica | modifica sorgente]

Squadra Pts G V N P GF GS DR
1 Ungheria Ungheria 4 3 2 0 1 31 17 +14
2 Italia Italia 4 3 2 0 1 21 21 0
3 Jugoslavia Jugoslavia 4 3 2 0 1 19 20 -1
4 Grecia Grecia 0 3 0 0 3 13 26 -13

28 settembre

Italia Italia 10 – 8 Ungheria Ungheria
Jugoslavia Jugoslavia 8 – 4 Grecia Grecia

29 settembre

Ungheria Ungheria 11 – 3 Jugoslavia Jugoslavia
Italia Italia 6 – 5 Grecia Grecia

30 settembre

Jugoslavia Jugoslavia 8 – 5 Italia Italia
Ungheria Ungheria 12 – 4 Grecia Grecia

Gruppo B[modifica | modifica sorgente]

Squadra Pts G V N P GF GS DR
1 Russia Russia 4 3 2 0 1 26 25 +1
2 Spagna Spagna 4 3 2 0 1 23 22 +1
3 Stati Uniti Stati Uniti 4 3 2 0 1 22 20 +2
4 Australia Australia 0 3 0 0 3 18 22 -4

28 settembre

Spagna Spagna 9 – 6 Stati Uniti Stati Uniti
Russia Russia 10 – 9 Australia Australia

29 settembre

Russia Russia 9 – 8 Spagna Spagna
Stati Uniti Stati Uniti 6 – 4 Australia Australia

30 settembre

Stati Uniti Stati Uniti 8 – 7 Russia Russia
Spagna Spagna 6 – 5 Australia Australia

Fase finale[modifica | modifica sorgente]

Semifinali[modifica | modifica sorgente]

2 ottobre

Jugoslavia Jugoslavia 7 – 5 Australia Australia
Stati Uniti Stati Uniti 10 – 4 Grecia Grecia
Ungheria Ungheria 8 – 4 Spagna Spagna
Italia Italia 7 – 5 Russia Russia

Finale 7º-8º posto[modifica | modifica sorgente]

3 ottobre

Grecia Grecia 10 – 9 Australia Australia

Finale 5º-6º posto[modifica | modifica sorgente]

3 ottobre

Jugoslavia Jugoslavia 8 – 4 Stati Uniti Stati Uniti

Finale 3º-4º posto[modifica | modifica sorgente]

3 ottobre

Spagna Spagna 9 – 8 Russia Russia

Finale[modifica | modifica sorgente]

3 ottobre

Ungheria Ungheria 5 – 3 Italia Italia

Classifica finale[modifica | modifica sorgente]

Vincitore Coppa del Mondo (3º titolo)
Flag of Hungary.svg

UNGHERIA
Posizione Squadra
2 Italia Italia
3 Spagna Spagna
4 Russia Russia
5 Jugoslavia Jugoslavia
6 Stati Uniti Stati Uniti
7 Grecia Grecia
8 Australia Australia

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]