Età dei mammiferi terrestri nordamericani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'età dei mammiferi terrestri nordamericani (NALMA, North American Land Mammal Age) stabilisce una scala del tempo geologico per la fauna preistorica Nord Americana iniziante 66.5 Ma (milioni di anni) durante il Paleocene e continuando attraverso il Pleistocene Medio (0,33 Ma). Questi periodi sono riferiti come età, stadi, o intervalli e furono stabiliti usando nomi di luoghi geografici dove si potevano ottenere materiali fossili.

Il sistema dell'età dei mammiferi terrestri mordamericani venne formalizzato nel 1941 come una serie di età di mammiferi terrestri provinciali. Il sistema fu lo standard per correlare le testimonianze terrestri del Cenozoico del Nord America e fu la fonte per le scale del tempo similari riguardanti altri continenti.

Il sistema venne revisionato dentro un formale sistema cronostratigrafico. Questo approccio è nominalmente giustificato dai codici internazionali stratigrafici; esso considera che le prime apparizioni di specie individuali in particolari sezioni sono la sola base valida per denominare e definire le età dei mammiferi terrestri.

L'unità fondamentale di misura è la prima/ultima affermazione di confine. Questo mostra che il primo evento di apparizione di un taxon è noto per predatare l'ultimo evento di apparizione di un altro. Se due taxa sono trovati nella stessa cava di fossili o nello stesso orizzonte stratigrafico, allora le loro zone del campo di età si sovrappongono.

Età[modifica | modifica wikitesto]

  • Rancholabreana: Confine ineferiore 0.3 Ma. Confine superiore 0.011 Ma.
  • Irvingtoniana: Confine ineferiore 1.8 Ma. Confine superiore 0.3 Ma.
  • Blancana: Confine ineferiore 4.9 Ma. Confine superiore 1.8 Ma.
  • Hemphilliana: Confine ineferiore 10.3 Ma Confine superiore 4.9 Ma.
  • Clarendoniana: Confine ineferiore 13.6 Ma. Confine superiore 10.3 Ma.
  • Barstoviana: Confine ineferiore 16.3 Ma. Confine superiore 13.6 Ma.
  • Hemingfordiana: Confine ineferiore 20.6 Ma. Confine superiore 16.3 Ma.
  • Arikareeana: Confine ineferiore 30.8 Ma. Confine superiore 20.6 Ma.
  • Whitneyana: Confine ineferiore 33.3 Ma. Confine superiore 30.8 Ma.
  • Orellana: Confine ineferiore 33.9 Ma. Confine superiore 33.3 Ma.
  • Chadroniana: Confine ineferiore 38 Ma. Confine 33.9 Ma.
  • Duchesneana: Confine ineferiore 42 Ma. Confine superiore 38 Ma.
  • Uintana: Confine ineferiore 46.2 Ma. Confine superiore 42 Ma.
  • Bridgeriana: LConfine ineferiore 50.3 Ma. Confine superiore 46.2 Ma.
  • Wasatchiana: Confine ineferiore 55.4 Ma. Confine superiore 50.3 Ma.
  • Clarkforkiana: Confine ineferiore 56.8 Ma. Confine superiore 55.4 Ma.
  • Tiffaniana: Confine ineferiore 60.2 Ma. Confine superiore 56.8 Ma.
  • Torrejoniana: Confine ineferiore 63.3 Ma. Confine superiore 60.2 Ma.
  • Puercana: Confine ineferiore 66.5 Ma Confine superiore 63.3 Ma.

Altre età continentali[modifica | modifica wikitesto]

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) M. O. Woodburne. 1987. Un prospetto dell'età dei mammiferi terrestri nordamericani. In: Woodburne, M. O. (ed.), Mammiferi del Cenozoico del Nord America. University of California Press, Berkelery, CA 285-290 K. Behrensmeyer/K. Behrensmeyer/M. Kosnik
  • (EN) Alroy, John. Department of Paleobiology, Smithsonian Institution, MRC 121, Washington, DC 20560, USA