Eparchia di Tver e Kashin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Eparchia di Tver' e Kashin
Chiesa ortodossa russa
Voskresensky sobor tver.jpg
Arcivescovo metropolita Viktor di Tver' e Kashin
Erezione 1271
Rito rito bizantino
Cattedrale Cattedrale della Resurrezione
 

L'eparchia di Tver' e Kashin (in russo: Тверская и Кашинская епархия) è un'eparchia della chiesa ortodossa russa, ha sede nella città di Tver', in Russia, dove si trova la cattedrale della Resurrezione.

Cenni storici[modifica | modifica sorgente]

L'eparchia di Tver' nasce attraverso lo scorporo dall'eparchia di Polotsk avvenuto non oltre il 1271. Nel 1589, è divenuta arcieparchia. Tra il 1928 ed il 1990 l'eparchia ha visto modificare più volte il proprio nome ed il territorio. Il 28 Dicembre 2011 ha ceduto parte del suo territorio per l'erezione dell'eparchia di Bežeck e dell'eparchia di Rzhev, suffraganee dell'eparchia di Tver' e Kashin.[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Storia dell'eparchia

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]