Diaschisi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La diaschisi è una diminuzione del metabolismo neuronale e del flusso ematico cerebrale causata dalla disfunzione/lesione di una regione cerebrale anatomicamente separata ma funzionalmente correlata[1].

È legata al fatto che le aree che ricevono gli input dai neuroni della zona lesionata sono meno attive perché ricevono meno informazioni.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Definizione sul Dizionario di Medicina Treccani