Daisy Bell

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Daisy Bell fu la prima canzone ad essere cantata da un calcolatore elettronico IBM 704 nel 1961, come dimostrazione da parte dei Bell Labs di una nuova forma di sintesi chiamata Sintesi vocale (in inglese Speech Synthesis).

Arthur C. Clarke facendo visita ai Bell Laboratories, assistette alla dimostrazione rimanendone colpito. Successivamente inserì l'evento nel suo film 2001: odissea nello spazio, quando il calcolatore HAL 9000 degenera, regredisce al suo stato primordiale e viene disattivato dall'astronauta David Bowman. HAL ricorda quella filastrocca come la prima cosa insegnatagli dal suo costruttore risultando come una specie di imprinting. Purtroppo nella traduzione in italiano, la canzone cantata da HAL venne tradotta dalla lingua originale con "giro giro tondo" anziché Daisy Bell, stravolgendo così il senso dell'avvenimento.