Döllersheim

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Döllersheim
frazione
Dati amministrativi
Stato Austria Austria
Land Flag of Lower Austria (state).svg Bassa Austria
Distretto Zwettl
Comune Pölla
Territorio
Coordinate 48°37′N 15°19′E / 48.616667°N 15.316667°E48.616667; 15.316667 (Döllersheim)Coordinate: 48°37′N 15°19′E / 48.616667°N 15.316667°E48.616667; 15.316667 (Döllersheim)
Altitudine 475 m s.l.m.
Abitanti 70 (2005)
Altre informazioni
Cod. postale 3593
Prefisso (+43) 0 29 88
Fuso orario UTC+1
Targa ZT
Localizzazione
Mappa di localizzazione: Austria
Döllersheim
Sito istituzionale

Döllersheim è una frazione di Pölla, comune austriaco situato nel Land della Bassa Austria.

Geografia[modifica | modifica sorgente]

Il villaggio si trova nel Waldviertel, regione della Bassa Austria, ed è uno dei comuni catastali (Katastralgemeinden[1]) che compongono Pölla.

Storia[modifica | modifica sorgente]

È stato il villaggio dove venne battezzato il padre di Adolf Hitler, Alois. Dopo l'annessione nazista dell'Austria nel 1938, fu fatto un tentativo di rintracciare la sepoltura della nonna paterna di Hitler, Maria Anna Schicklgruber, che peraltro non produsse risultati, perciò le fu dedicata una lapide presso la chiesa da parte dei gruppi locali della gioventù hitleriana. Nel 1942, questa area divenne parte di una zona adibita alle esercitazioni militari e gli abitanti furono evacuati. Le esercitazioni militari continuarono sotto i sovietici dopo il 1945, e da parte dell'esercito austriaco sino al 1985 circa, motivo per cui la maggior parte delle località erano ridotte alla rovina. La chiesa parrocchiale di Döllersheim è ora in ristrutturazione. Il cimitero è stato recuperato, ma non vi sono tracce della tomba di Maria Schicklgruber.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Entità grossomodo simili alle frazioni italiane, in alcuni casi ai quartieri

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]