Congresso di Chilpancingo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bandiera Nazionale di Guerra del Messico, come fu creata nel decreto del 14 luglio 1815 dal "Supremo Congreso Mexicano".

Il congresso di Chilpancingo, chiamato anche congresso di Anáhuac, convocato il 13 settembre 1813 da José María Morelos y Pavón, fu il primo congresso indipendente che sostituì la junta de Zitácuaro, dichiarando l'indipendenza dell'America settentrionale dalla corona spagnola.

In questo congresso Morelos, presentò un documento che chiamò Sentimenti della Nazione, nel quale si dava enorme importanza ai diritti umani e alla libertà, questo documento è il primo attentato della Costituzione degli Stati Uniti Messicani.

Il congresso abolì la schiavitù, stabilì i diritti del popolo senza distinzioni di classe e senza caste; ordinò la divisione dei latifondi e votò la dichiarazione di'indipendenza.

Participanti al congreso:

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografía[modifica | modifica wikitesto]

  • Flores Rangel Juan José; Historia de México; 2002; Limusa (pag. 178)