Compilatore AOT

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Un compilatore ahead-of-time (AOT) è un compilatore che implementa la compilazione ahead-of-time. Si riferisce all'atto di compilazione di un linguaggio intermedio, come Java bytecode, .NET Common Intermediate Language (CIL), o il codice "Technology Independent Machine Interface" implementato su IBM System/38 e IBM System i, in un binario dipendente dal sistema.

Molti linguaggi che possono essere compilati in un linguaggio intermedio prendono vantaggio della ricompilazione dinamica (JIT). In breve, il codice intermedio viene compilato nel codice binario durante l'esecuzione del programma. Questo migliora le prestazioni rispetto al codice interpretato ma le peggiora rispetto a un codice compilato fin dall'inizio in codice nativo. La compilazione JIT può rallentare le prestazioni dell'esecuzione dato che il programma prima di essere eseguito deve venir compilato dal sistema. La compilazione ahead-of-time sposta la fase compilazione prima dell'esecuzione, tipicamente durante l'installazione del programma. Quindi durante l'installazione del programma il codice in linguaggio intermedio viene compilato in codice binario nativo della piattaforma. Questo permette di eseguire il programma usando codice binario nativo evitando la fase di compilazione durante l'esecuzione del programma e in generale migliorando le prestazioni e la reattività dei programmi.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

.NET:

Java: