Classe di concentrazione di Shapley/Sawyer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La Classe di concentrazione di Shapley-Sawyer è un sistema di classificazione degli ammassi globulari in scala da uno a dodici usando i numeri romani, a seconda della loro concentrazione. Gli ammassi più concentrati, come M75, sono indicati come appartenenti alla Classe I, mentre i meno concentrati, come Palomar 12, sono di Classe XII.

Questo metodo fu elaborato da Harlow Shapley insieme a Helen Sawyer Hogg,[1] tra il 1927 e il 1929, diventando noto come "Classe di concentrazione di Shapley-Sawyer". [2]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Harlow Shapley, Helen B. Sawyer, A Classification of Globular Clusters in Harvard College Observatory Bulletin, vol. 849, 1927, pp. 11-14.
  2. ^ Helen Battles Sawyer Hogg, Harlow Shapley and Globular Clusters in Publications of the Astronomical Society of the Pacific, vol. 77, 1965, pp. 336–46.
oggetti del profondo cielo Portale Oggetti del profondo cielo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di oggetti non stellari