Cittadinanza serba

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Coat of arms of Serbia.svg

La cittadinanza serba è la condizione della persona fisica alla quale l'ordinamento giuridico della Serbia riconosce la pienezza dei diritti civili e politici.

Acquisto della cittadinanza[modifica | modifica wikitesto]

La legge serba sulla nazionalità fu approvata dal parlamento serbo nel 2004. È basata sulla legge del ritorno israeliana. L'articolo 23, comma 1 della legge afferma che qualunque straniero di discendenza serba ha i requisiti per la cittadinanza serba.

La normativa sull'acquisizione della cittadinanza prevede, inoltre, la doppia nazionalità, ciò significa che una persona può conservare la propria cittadinanza precedente ed anche ottenere quella serba, sempre che anche la legge dell'altra nazione permetta la doppia cittadinanza.[1]

Nel 2007 una modifica a tale normativa ha previsto l'acquisto della cittadinanza ai montenegrini residenti in Serbia, qualora questa venga richiesta entro cinque anni dall'indipendenza del Montenegro.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Zakon o državljanstvu Republike Srbije.
  2. ^ Izmene zakona o državljanstvu.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]