Centrale nucleare di Borssele

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Centrale nucleare di Borssele
HavenEnCentrale.jpg
Informazioni generali
Stato Paesi Bassi Paesi Bassi
Località Borssele
Coordinate 51°25′51″N 3°43′06″E / 51.430833°N 3.718333°E51.430833; 3.718333Coordinate: 51°25′51″N 3°43′06″E / 51.430833°N 3.718333°E51.430833; 3.718333
Situazione operativa
Proprietario N.V. EPZ
Gestore N.V. EPZ
Anno di costruzione 19691973
Inizio produzione commerciale 1973
Reattori
Fornitore Siemens/KWU
Tipo PWR
Modello 2 loops PWR
Attivi 1 (487 MW)
In progettazione 1 (1000 MW)
Produzione elettrica
Nel 2009 4017 GWh
Totale 120.1 TWh
Ulteriori dettagli
Scadenza licenza 2034 Unità 1
Dati aggiornati al 14 giugno 2010

La centrale nucleare di Borssele è l'unica centrale elettronucleare olandese funzionante, è situata presso la città di Borssele, in Olanda. L'impianto è composto da 1 reattore PWR da 482 MW di potenza netta.

Da una prima volontà di chiudere il reattore nel 2003, si e poi rinviato al 2013, attualmente si è in previsione di una proroga per il funzionamento fino al 2034, se l'impianto riuscirà ad adempiere alle più severe norme di sicurezza.

Espansione dell'impianto[modifica | modifica wikitesto]

L'impianto è stato proposto per una espansione della capacità nucleare olandese, si prospetta infatti l'installazione di un nuovo reattore da circa 1000 MW di potenza nello stesso sito.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Energia nucleare Portale Energia nucleare: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Energia nucleare