Catalogo Gliese

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il Catalogo Gliese o Catalogue of Nearby Stars (CNS), in italiano catalogo delle stelle vicine, è un catalogo stellare creato con lo scopo di classificare tutte le stelle situate entro 20 parsec dalla Terra secondo la loro ascensione retta.
La sua compilazione è dovuta a Wilhelm Gliese, con la collaborazione successiva di Hartmut Jahreiß, infatti è anche noto come Catalogo Gliese-Jahreiß.

La prima edizione del catalogo risale al 1957 [1] e contiene 915 stelle singole e doppie (da Gl1 a Gl915). Questo catalogo fu aggiornato nel 1969 [2] fino ad includere 1049 stelle. Per non alterare i numeri di catalogo della prima edizione senza infrangere la convenzione d'ordine basata sull'ascensione retta, la seconda edizione adotta una numerazione con il punto decimale. Tale edizione è comunemente nota con la sigla CNS2.

Negli anni successivi sono state introdotte numerose estensioni del catalogo:

  • Nel 1970, Richard van der Riet Wooley aggiunse 850 oggetti (da Wo9001 a Wo9850)[3], portando la distanza limite a 25 parsec.
  • Nel 1979, Gliese e Jahreiß introdussero altri 452 oggetti, di cui 292 identificabili come stelle vicine (da GJ1001 a GJ1292) e 160 come probabili stelle vicine (da GJ2001 a GJ2160)[4]. La sigla GJ viene talvolta applicata in modo retroattivo anche agli oggetti del CNS2.
  • Infine, nel 1991, Gliese e Jahreiß hanno pubblicato la Versione preliminare del terzo catalogo delle stelle vicine, che introduce 1388 nuovi oggetti, da GJ3001 a GJ4388[5]. (Questi oggetti non furono originariamente numerati dagli autori, e vengono talvolta indicati con la sigla NN, "no name".)

Il catalogo del 1991 è comunemente noto con la sigla CNS3 e nonostante sia "preliminare" non è stato ancora aggiornato.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Gliese W., 1957, Katalog der Sterne näher ALS 20 Parsek für 1950.0. Astron. Rechen-Institut, Heidelberg.
  2. ^ Gliese W., 1969, Catalogue of Nearby Stars. Edition 1969. Veröffentlichungen des Astronomischen Rechen-Instituts, Heidelberg.
  3. ^ Wooley R., 1970, Catalogue of stars within twenty-five parsecs of the Sun. Royal Observatory annals, Royal Greenwich Observatory.
  4. ^ Gliese W., Jahreiß H., 1979, "Nearby Star Data Published 1969-1978, Bull. Inf. CDS, Strasbourg.
  5. ^ Gliese W., Jahreiß H., 1991, Preliminary Version of the Third Catalogue of Nearby Stars. The Astronomical Data Center CD-ROM: Selected Astronomical Catalogs, Vol. I; L.E. Brotzmann, S.E. Gesser (eds.), NASA/Astronomical Data Center, Goddard Space Flight Center, Greenbelt, MD.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

astronomia Portale Astronomia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di astronomia e astrofisica