Cañada (Oaxaca)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Regione e distretti di Oaxaca

Cañada è una zona del Messico senza competenze amministrative, situata nello stato di Oaxaca, estesa per circa 4300 km²; comprende due distretti, Teotitlan e Cuicatlán.[1]

Il principale centro amministrativo della regione è Teotitlán de Flores Magón, ma Huautla de Jiménez è considerato il centro culturale più importante della regione.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La regione prende il nome dalla Cañada de Cuicatlán, un canyon poco profondo con temperature elevate che collega la Valle di Oaxaca a sud con la valle di Tehuacán a Puebla a nord. Questa gola è stata la principale via precolombiana tra le due valli; fu conquistata intorno al 300 a.C. e controllata dagli Zapotechi, una popolazione che aveva sede nella città di Monte Albán.[2]

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

La regione è fertile, con un clima caldo e mite; grazie a ciò le coltivazioni di mango, melone e avocado sono fiorenti. I due fiumi principali sono il Salado e il Tomellín, che riforniscono d'acqua tutto il territorio.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Región Cañada in Enciclopedia de los Municipios de México. URL consultato il 5 luglio 2010.
  2. ^ Jennifer Beckmann, Charles S. Spencer, Elsa M. Redmond, Archaeology of the Cañada de Cuicatlán, Mexico, American Museum of Natural History. URL consultato il 13 luglio 2010.
Messico Portale Messico: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Messico