Born to Run

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Born to Run
Artista Bruce Springsteen
Tipo album Studio
Pubblicazione 25 agosto 1975
Durata 39 min : 28 s
Dischi 1
Tracce 8
Genere Rock
Etichetta CBS Records
Produttore Bruce Springsteen Mike Appel e Jon Landau
Registrazione Record Plant Studio, New York, 1975
Certificazioni
Dischi d'oro Finlandia Finlandia[6]
(vendite: 25 000)[7]

Francia Francia[8]
(vendite: 100 000+)
Paesi Bassi Paesi Bassi[9]
(vendite: 50 000+)

Spagna Spagna[10]
(vendite: 50 000+)
Dischi di platino Australia Australia (2)[1]
(vendite: 140 000+)

Canada Canada (2)[2]
(vendite: 200 000+)
Nuova Zelanda Nuova Zelanda[3]
(vendite: 15 000+)
Regno Unito Regno Unito[4]
(vendite: 300 000+)

Stati Uniti Stati Uniti (6)[5]
(vendite: 6 000 000+)
Bruce Springsteen - cronologia
Singoli
  1. Born to Run
    Pubblicato: 25 agosto 1975
  2. Tenth Avenue Freeze-Out
    Pubblicato: 1976
Recensioni professionali
Recensione Giudizio
Ondarock Consigliato
Allmusic 5/5 stelle

Born to Run è il terzo album di Bruce Springsteen pubblicato nel 1975.

Nel 2003 l'album si aggiudicò la posizione numero 18 nella Lista dei 500 migliori album secondo Rolling Stone redatta della rivista Rolling Stone.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

È questo l'album che ha segnato indubbiamente una svolta per il successo di Bruce Springsteen: dopo due album musicalmente interessanti ma poco fortunati, difatti Born to Run riesce a confermarsi anche al grande pubblico.

Musicalmente risulta più rock ed incisivo rispetto ad altri suoi lavori, con testi molto poetici e diretti: tutte le canzoni in questo album, nessuna esclusa, sono fra le più famose ed apprezzate dai fan di Springsteen, che le esegue spesso nei suoi concerti.

I testi narrano come i precedenti due dischi, di una America difficile, dai toni amari, e dalla ribellione giovanile nel tentare di non farsi ingabbiare nell'effimero Sogno Americano.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Testi e musiche di Bruce Springsteen.

Lato A[modifica | modifica wikitesto]

  1. Thunder Road (4:49)
  2. Tenth Avenue Freeze-Out (3:10)
  3. Night (3:00)
  4. Backstreets (6:30)

Lato B[modifica | modifica wikitesto]

  1. Born to Run (4:30)
  2. She's the One (4:30)
  3. Meeting Across the River (3:18)
  4. Jungleland (9:35)

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Premi vinti[modifica | modifica wikitesto]

Certificazioni RIAA (USA)[11]
Certificazioni BPI (Regno Unito)[12]

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche di fine anno[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (1975) Posizione
Australia[13] 46
Classifica (1985) Posizione
Australia[13] 100
Stati Uniti[28] 99
Classifica (2005) Posizione
Svezia[29] 78

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Accreditations - 2008 Albums, ARIA. URL consultato il 23 ottobre 2014.
  2. ^ (EN) Gold Platinum Database - Bruce Springsteen - Born to Run, Music Canada. URL consultato il 23 ottobre 2014.
  3. ^ Dean Scapolo, The Complete New Zealand Music Charts: 1966–2006, Wellington, Dean Scapolo and Maurienne House, 2007, ISBN 978-1-877443-00-8.
  4. ^ (EN) Certified Awards, British Phonographic Industry. Digitare "Bruce Springsteen" in "Keywords", dunque premere "Search".
  5. ^ (EN) Gold & Platinum Database – Born to Run, Recording Industry Association of America. URL consultato il 23 ottobre 2014.
  6. ^ Kultalevyjen myöntämisrajat, Musiikkituottajat.
  7. ^ Bruce Springsteen, Musiikkituottajat.
  8. ^ (FR) Les Certifications depuis 1973, SNEP. URL consultato il 22 ottobre 2014.Inserire Scorpions e premere il tasto OK.
  9. ^ (NL) NVPI - Overzicht Goud/Platina Audio su NVPI. URL consultato il 23 ottobre 2014.
  10. ^ Productores de Música de España, Solo Exitos 1959–2002 Ano A Ano: Certificados 1991–1995, 1ª ed., ISBN 84-8048-639-2.
  11. ^ (EN) RIAA - Gold & Platinum searchable database, RIAA. URL consultato il 25 agosto 2010.
  12. ^ (EN) Certified Awards Search, BPI. URL consultato il 25 agosto 2010.
  13. ^ a b c David Kent, Australian Chart Book 1970–1992, Australian Chart Book, St Ives, N.S.W, 1993, ISBN 0-646-11917-6.
  14. ^ (NL) Ultratop – Bruce Springsteen – Born to Run su ultratop.be.
  15. ^ (EN) Top Albums/CDs - Volume 24, No. 13, December 20 1975 su Collectionscanada.gc.ca, Library and Archives Canada. URL consultato il 23 ottobre 2014.
  16. ^ (FR) Le Détail des Albums de chaque Artiste, Infodisc.fr. URL consultato il 23 ottobre 2014. Selezionare BRUCE SPRINGSTEEN e premere OK.
  17. ^ (FI) Timo Pennanen, Sisältää hitin - levyt ja esittäjät Suomen musiikkilistoilla vuodesta 1972, 1ª ed., Helsinki, Kustannusosakeyhtiö Otava, 2006, ISBN 978-951-1-21053-5.
  18. ^ (JA) 『オリコンチャート・ブックLP編(昭和45年‐平成1年)』(オリジナルコンフィデンス, 1990, p. 262, ISBN 4-87131-025-6.
  19. ^ (EN) Top 75 Artist Album, Week Ending November 17, 2005, GfK. URL consultato il 23 ottobre 2014.
  20. ^ (EN) Italian Charts – Bruce Springsteen – Born to Run su italiancharts.com.
  21. ^ (EN) Norwegian Charts – Bruce Springsteen – Born to Run su norwegiancharts.com.
  22. ^ (EN) New Zealand Charts – Bruce Springsteen – Born to Run su charts.org.nz.
  23. ^ (NL) Dutch Charts – Burce Springsteen – Born to Run su dutchcharts.nl.
  24. ^ (EN) Chart Archive – Bruce Springsteen – Born to Run, Chart Stats.
  25. ^ (EN) Spanish Charts – Bruce Springsteen – Born to Run su spanishcharts.com.
  26. ^ (EN) Bruce Springtseen - Born to Run - Music Charts - AllMusic. URL consultato il 23 ottobre 2014.
  27. ^ (EN) Swedish Charts – Bruce Sprinsgteen – Born to Run su swedischcharts.com.
  28. ^ (EN) 1985: Billboard 200 Albums, Billboard. URL consultato il 23 ottobre 2014.
  29. ^ (SV) Årslista Album – År 2005, Sverigetopplistan. Swedish Recording Industry Association. URL consultato il 23 ottobre 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock