Bolo armeno

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
modanatura preparata con appretto di bolo armeno pronta per essere dorata
bolo armeno pronto per essere usato, particolare di modanature apprettate e dorate

Il bolo armeno o, semplicemente, bolo, è un'argilla nella cui composizione rientra ossido di ferro, da qui la tipica colorazione rossa, il nome deriva dalla zona d'origine, l'Armenia, anticamente era il principale luogo da dove proveniva, molto apprezzato per l'elevata purezza.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Simile alle ocre con la differenza che non contenendo carbonato ha il tipico aspetto untuoso e per lo stesso motivo uno stato colloidale molto differente. A seconda degli ossidi che partecipano alla composizione del bolo si presentano varie colorazioni (giallo ma anche verde). Nella doratura la colorazione rossa del bolo incide in maniera sostanziale sulla profondità di colore della foglia oro in quanto questa fa trasparire la luce verde trattenendo la componente rossa della stessa, di per sé il rosso del bolo riconferisce un equilibrio cromatico all'oro dandogli quello che in gergo si dice più calore.

Campi di utilizzo[modifica | modifica wikitesto]

applicazione della foglia su appretto di bolo

Il bolo così com'è non si può utilizzare ma va elaborato con aggiunta di altri componenti, quali la grafite. Prende così il nome di appretto di bolo.


Il bolo si utilizza nella doratura per la preparazione dell'appretto di fondo su cui si stenderà a guazzo, la foglia oro, la sua applicazione è fondamentale per consentire una successiva brunitura della foglia oro.

Nomi alternativi[modifica | modifica wikitesto]

  • Argilla ocrosa
  • Bolo armeniacos
  • Bolo color brunus
  • Bolo di Boemia
  • Bolo orientale
  • Bolo rosso
  • Terre bolari
  • Terra di Lemnos

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • T. Turco, Il Doratore, Ulrico Hoepli editore, Milano, 1987
  • Alessandra Maroccolo, Livia Negri, Grande dizionario di antiquariato e restauro, Edimarketing

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

pittura Portale Pittura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pittura