Blastocystis hominis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Blastocystis hominis
Four common forms of Blastocystis hominis Valzn.jpg
Quattro forme comuni di Blastocystis hominis
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Protista
Genere Blastocystis
Specie B. hominis
Nomenclatura binomiale
Blastocystis hominis

Il Blastocystis hominis è un parassita, più precisamente un saprofita dell'intestino umano, che compete con le cellule umane per il nutrimento. Produce metaboliti tossici.

L'infezione umana è detta blastocistosi. B.hominis può rimanere nell'intestino per mesi o anni, spesso in modo asintomatico.

È un protista anaerobio stretto. Sono descritti numerosi tipi morfologici.

Il contagio avviene attraverso l'acqua contaminata, l'ingestione di cibi vegetali lavati male, la carne cotta poco, il contatto con gli animali domestici, l'uso di antibiotici e medicine che abbassano il livello immunitario.


Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Scheda sul sito del Centers for Disease Control & Prevention
microbiologia Portale Microbiologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di microbiologia