Balboa Peninsula

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La Balboa Peninsula (anche denominata Balboa) è una sottosezione della città di Newport Beach, in California.

Balboa è principalmente una zona residenziale, ma ha alcune ve ne sono anche di commerciali.

Nome[modifica | modifica sorgente]

Panorama di Newport Beach da Balboa Peninsula

Il nome "Balboa", deriva dal famoso esploratore spagnolo, Vasco Núñez de Balboa.

Geografia[modifica | modifica sorgente]

La penisola, lunga circa tre miglia (5 km), è costituita da tutti i terreni ad est della 45ª Strada. La maggior parte delle attività è concentrata lungo la Balboa Boulevard, specie dove si incontra con la Pacific Coast Highway, la McFadden Place, e la Main Street.

La penisola agisce come un molo che racchiude la Baia di Newport e le sue isole.

Luoghi notevoli[modifica | modifica sorgente]

  • Il Balboa Fun Zone è un parco di divertimenti costruito nel 1936 da Al Anderson, che inizialmente affittò la terra. Mr. Anderson, poi, acquistò la proprietà nel 1948.
  • Il Newport Pier situato all'incrocio tra l'Oceanfront Boulevard e la 21ª piazza, è popolare per la pesca sportiva, le passeggiate e i punti ristoro. Alla fine del molo siede un ristorante chiamato "Newport Pier Grill e Sushi".
  • Il Balboa Pavilion, fondato il 1º luglio 1906, ha svolto un ruolo di primo piano nello sviluppo di Newport Beach, attirando acquirenti d'immobili in un'area precedentemente designata come terra paludosa.
  • Balboa Island Ferry