Archeologia musicale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'archeologia musicale è una scienza di ricerca che, come lascia intendere anche il nome, adotta entrambi i metodi di indagine scientifica della musicologia e dell’archeologia[1]. Questa branca dell’archeologia non indaga solo sulla musica, ma anche sulla relazione che ha questa arte con i vari avvenimenti, e riti, del passato attraverso lo studio di vari reperti e fonti. Questa disciplina si è particolarmente diffusa in questi ultimi decenni.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Archeologia musicale. URL consultato il 17 gennaio 2008.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Roberto Melini, Archeologia musicale. Per uno studio sull'orizzonte sonoro degli antichi romani, Editrice UNI Service, 2007, ISBN 8861780482

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]