All Around the World

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
All Around the World

Artista Oasis
Tipo album Singolo
Pubblicazione 12 gennaio 1998
Durata 9 min : 20 s
Album di provenienza Be Here Now
Dischi 1
Tracce 4
Genere Britpop
Etichetta Creation Records
Produttore Owen Morris e Noel Gallagher
Formati CD, 7", 12", cassetta
Oasis - cronologia
Singolo precedente
(1997)
Singolo successivo
(1998)

All Around the World è una canzone della band inglese Oasis, estratta dall'album Be Here Now come terzo singolo. È il brano più lungo che gli Oasis abbiano registrato: dura ben 9 minuti e 20 secondi.

È una delle prime canzoni scritte da Noel Gallagher. Della canzone esistono perfino registrazioni risalenti al 1992, due anni prima, quindi, della pubblicazione dell'album di debutto del gruppo, Definitely Maybe. Noel però ne ritardò l'incisione in quanto ai tempi la casa discografica Creation non aveva abbastanza soldi per finanziare un'orchestra di trentasei elementi, come nel progetto di Gallagher.

Video[modifica | modifica sorgente]

Il videoclip del brano, diretto dalla coppia Jonathan Dayton e Valerie Faris, è stato ispirato dal film Yellow Submarine dei Beatles, ed e il più costoso mai realizzato finora per una canzone degli Oasis. Il video mostra la band all'interno di una navicella spaziale di colore giallo che ruota "intorno al mondo". Questa navicella, insieme all'ambientazione esterna, è stata realizzata completamente al computer da un gruppo di ventiquattro esperti. Per montare tutte le immagini con la band che esegue il brano dentro la navicella ci sono volute più di sei settimane.

Il video di All Around the World ha ottenuto una candidatura ai Grammy Awards nella categoria miglior video musicale dell'anno (prima e unica candidatura ai Grammy nella storia degli Oasis).

Tracce CD[modifica | modifica sorgente]

  1. "All Around the World" - 9:38
  2. "The Fame" - 4:35
  3. "Flashbax" - 5:07
  4. "Street Fighting Man" (Jagger/Richards) - 3:54
Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock