Abhayagiri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

Il monastero di Abhayagiri è uno dei più antichi e importanti monasteri buddhisti nella storia dello Sri Lanka. Fu fondato dal re Vaṭṭagāmaṇī Abhaya nel I secolo a.C.[1] dopo che questi riuscì, dopo quattordici anni di guerra, a sconfiggere un esercito di Tamil[2] proveniente dall'India che aveva occupato la capitale Anurādhapura. Nello stesso periodo il paese subì anche una terribile siccità e rivolte interne[3]. A guerra conclusa il sovrano fece demolire il monastero nigantha (giainista) di Giri e vi fece erigere il monastero buddhista di Abhayagiri-Vihāra[4] che donò ad un monaco di nome Kupikkala Mahā Tissa in segno di gratitudine per la sua amicizia e per l'essergli stato vicino durante il suo esilio[5]. Questo è il primo episodio documentato nella storia dello Sri Lanka della donazione personale di un monastero ad un monaco[5]. Il monaco Kupikkala Mahā Tissa era uno dei monaci residenti nel monastero Mahāvihāra, ma accusato di una troppo lasca aderenza alla disciplina monastica fu espulso da questo monastero e si trasferì stabilmente, con un seguito di cinquecento monaci, nel nuovo monastero di Abhayagiri[5]. Il dissenso tra le comunità dei due monasteri, che avrà nella storia futura dell'isola un ruolo molto incisivo, si manifestò quindi molto presto dopo la fondazione dell'Abhayagiri-Vihāra, anche se da un punto di vista dottrinale e della pratica non c'era a questo punto alcuna differenza tra le due comunità[6].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ BSL, pag. 10
  2. ^ Ivi, pag. 11
  3. ^ Ivi, pagg. 10-11
  4. ^ S. Paramavitana, Mahāyānism in Ceylon, pag. 228, cit. Ivi, pag. 11
  5. ^ a b c Ibid., cit. Ibid.
  6. ^ BSL, pag. 12

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Kanai Lal Hazra, Buddhism in Sri Lanka (BSL), Delhi, Buddhist World Press, 2008, p. 302, ISBN 978-81-906388-2-1.

Kanai Lal Hazra, Buddhism and Buddhist Literature in Early Indian Epigraphy (BBL), New Delhi, Munshiram Manoharlal Publishres Pvt., 2002, p. 204, ISBN 81-215-1037-6.

Kanai Lal Hazra, History of Theravāda Buddhism in South-East Asia (HTB), New Delhi, Munshiram Manoharlal Publishers Pvt., 1981, p. 226, ISBN 81-215-0164-4 124.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]