Abella di Castellomata

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Abella di Castellomata detta Abella Salernitana (Salerno, ... – ...) è stata un medico italiano attivo nel XIV secolo, che insegnò nella Scuola Medica Salernitana.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Abella pubblicò due trattati:

  • De atrabile (Sulla bile nera),
  • De natura seminis humani (Sulla natura del seme umano).

Di queste opere si è perso traccia e il contenuto non è sopravvissuto fino ai nostri giorni.

Abella figurava tra le donne medico appartenenti al gruppo delle Mulieres Salernitanae.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Marilyn Ogilvie, Women in Science: Antiquity through Nineteenth Century: A Biographical Dictionary with Annotated Bibliography, MIT press, 1986 ISBN 026265038X

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]