AZAL Peşəkar Futbol Klubu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
AZAL PFK
Calcio Football pictogram.svg
I piloti
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px Blu e Bianco2.png Blu-bianco
Dati societari
Città Baku
Paese Azerbaigian Azerbaigian
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Azerbaijan.svg AFF
Fondazione 1996
Presidente Rasul Rasulov
Allenatore Asker Abdullayev
Stadio AZAL Arena
(3.000 posti)
Sito web www.olympic-shuvalanpfc.az/
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

L'AZAL Peşəkar Futbol Klubu, meglio noto come Pesakar, è una società calcistica azera con sede nella città di Şüvəlan, municipalità situata nei sobborghi di Baku, fondata nel 1996. Nella stagione 2012-2013 milita in Premyer Liqası, massima divisione del calcio azero.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La società fu fondata come squadra di calcio a 5 nel 1996 e partecipò al massimo campionato locale fino al 2003-2004 come AMMK[1]. Nel 2004 diventò un club professionistico[2] e partecipò al campionato di seconda divisione che vinse al primo tentativo, venendo così promosso in Premyer Liqası. L'anno successivo cambiò nome in Olimpik Baku e terminò il campionato d'esordio al dodicesimo posto. La migliore stagione fu la Premyer Liqası 2007-2008, conclusa al secondo posto e mancando il titolo avendo perso all'ultima giornata. Si qualificò per la Coppa UEFA 2008-2009 dove venne eliminato al primo turno. Nel 2009 si spostò a Şüvəlan cambiando nome in Olimpik-Şüvəlan Peşəkar Futbol Klubu e l'anno successivo, sponsorizzata dalla compagnia aerea nazionale, diventò AZAL PFC ma in UEFA Europa League 2011-2012 mantenne il nome vecchio per questioni di regolamento[3].

Storia nelle coppe europee[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Competizione Fase Paese Club Casa Trasferta Totale
2008/09 Coppa UEFA Q1 Serbia Vojvodina Novi Sad 1-1 0-1 1-2

Rose delle stagioni precedenti[modifica | modifica wikitesto]

Stadio[modifica | modifica wikitesto]

Dal 2004 al 2011 il club giocò i propri incontri interni nello Shafa Stadion, impianto dotato di 8.200 posti, tutti a sedere, inaugurato nel 2001. Dal 2011 si trasferì nel nuovo impianto denominato AZAL Arena, dotato di 3.000 posti a sedere e terreno sintetico. Ha ottenuto due stelle secondo la Classificazione degli stadi UEFA.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ campionato di calcio a 5 azero. URL consultato l'8 novembre 2012.
  2. ^ storia del club su azerifootball. URL consultato il 2 aprile 2013.
  3. ^ articolo su extratime.az. URL consultato l'8 novembre 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Calcio