ATX (standard)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La sigla ATX (dall'Inglese Advanced Technology Extended) è uno standard diffuso che riguarda il case, la scheda madre e l'alimentatore di un Personal Computer. Questo standard fu definito inizialmente da Intel nel 1995, rivisto nel febbraio del 1997 con la release 2.01 che apporta delle leggere modifiche alla precedente versione 2.0. e nuovamente nel 2003 con la release 2.2, che oggi (2013) è la più recente. Il precedente standard AT definiva in maniera generica le strutture per i PC-AT di IBM; questo standard fornisce invece delle indicazioni più specifiche, considerando le dimensioni della scheda madre, la posizione degli slot, dei fori per il fissaggio della scheda madre al case, dell'alimentatore e del contenitore, le posizioni e il colore dei connettori e il collegamento dell'alimentazione.

Questo standard è fondamentale per permettere l'assemblaggio di Personal computer a partire da componenti di vari costruttori che, sebbene diversi tra loro, risultano compatibili e interscambiabili. Così la sostituzione dei componenti è più semplice e non impedisce futuri upgrade utilizzando lo stesso case.

Disposizione dei componenti[modifica | modifica wikitesto]

Un case ATX standard

La disposizione dei componenti sulla scheda madre e dentro il case è studiata per dare modo all'aria di raffreddare i vari componenti. Come si può vedere dall'immagine, l'aria fresca entra dalla parte inferiore a destra (dove sono installati gli hard disk) tramite una ventola o per depressione ed esce dalla parte superiore a sinistra, aspirata dalla ventola dell'alimentatore o da una ventola supplementare.

Schema di principio del raffreddamento di un PC

I componenti[modifica | modifica wikitesto]

Questo standard definisce anche le posizioni dei vari componenti, difatti la CPU è sempre al centro del computer (un po' in alto), le memorie RAM a destra della CPU, sotto gli slot PCI e la scheda video mentre Hard Disk e lettori ottici sono impilati tutti a destra.

L'unico vero problema di questo standard sono gli slot di espansione perché questo standard è limitato a solo 7 slot disponibili (che nella figura si riducono a 2 slot PCI-Express e 3 PCI a causa della compatibilità per il Crossfire), limite ereditato dal precedente formato AT.

L'alimentatore viene sostituito dal precedente standard, potenziandolo:

  • è presente un collegamento con la scheda madre che permette l'avvio e lo spegnimento del computer tramite il sistema operativo;
  • c'è anche una tensione ausiliaria, presente anche a computer spento, che permette di mantenere accese alcune parti del computer a basso consumo (al massimo 5 Watt).

Questo permette così di non dover spegnere manualmente il pc dopo aver chiuso la sessione via software. La tensione ausiliare permette, inoltre, di comandare il PC via LAN o via internet, o di accendere il PC col semplice tocco della tastiera o tramite un'operazione pianificata.

I connettori[modifica | modifica wikitesto]

I connettori posteriori sono cambiati rispetto al precedente formato AT, che prevedeva sulla scheda madre solo il connettore per la tastiera, mentre gli altri connettori (seriali, parallela) erano collegati mediante flat cable o presenti su schede di espansione.

Nello standard ATX molti connettori di I/O sono montati direttamente sulla scheda madre e si affacciano sulla parte posteriore del PC. Inoltre sono stati definiti dei colori per identificare facilmente tali connettori e agevolare il compito di chi deve collegare le periferiche senza essere un esperto.

Viola = tastiera, Verde = Mouse, Blu = Monitor, Rosa = Stampante, Arancio = Joystick.

Anche il connettore di alimentazione è cambiato per consentire il trasferimento di una maggiore potenza e prevedere i nuovi segnali di stand-by, abilitazione e la nuova tensione di alimentazione di 3.3V.

Connettori di alimentazione 24-pin ATX
(Il connettore tipo 20-pin non ha i pin: 11, 12, 23 24)
Colore Segnale Pin Pin Segnale Colore
+3.3 V 1 13 +3.3 V sense
+3.3 V 2 14 -12 V
Massa 3 15 Massa
+5 V 4 16 Abilitazione
Massa 5 17 Massa
+5 V 6 18 Massa
Massa 7 19 Massa
Power good 8 20 -5 V
+5 V standby 9 21 +5 V
+12 V 10 22 +5 V
+12 V 11 23 +5 V
+3.3 V 12 24 Massa

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

informatica Portale Informatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di informatica