ABC (biochimica)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Le proteine ABC (dall'inglese ATP-binding cassette) sono trasportatori transmembrana che intervengono nel trasporto di una grande quantità di sostanze attraverso le membrane endo ed extra cellulari, inclusi farmaci, prodotti metabolici, lipidi e steroli.

Sono classificate in questo modo in virtù del loro dominio che lega ATP (NBF, Nucleotide Binding Fold).

Funzioni[modifica | modifica wikitesto]

I trasportatori ABC utilizzano l'energia dell'idrolisi dell'ATP per trasportare varie sostanze attraverso le membrane cellulari. All'interno dei batteri, pompano vari substrati essenziali come glucidi, vitamine e ioni all'interno della cellula. Negli eucarioti, trasportano principalmente molecole all'esterno della membrana plasmatica o all'interno di organuli endoplasmatici come il reticolo endoplasmatico, mitocondri etc. Più recentemente è stata dimostrata la loro presenza all'interno della placenta, col ruolo di rimuovere xenobiotici dalla circolazione fetale e di rifornire quest'ultima di sostanze utili[1].

I composti trasportati includono:

  • lipidi e steroli
  • ioni e piccole molecole
  • farmaci
  • grandi polipeptidi.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Michael Dean, Andrey Rzhetsky; Rando Allikmets, The Human ATP-Binding Cassette (ABC) Transporter Superfamily, 18 gennaio 2001.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]