Ōtomo no Yakamochi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ōtomo no Yakamochi

Ōtomo no Yakamochi (7185 ottobre 785) è stato un poeta e politico giapponese.

È un membro dei trentasei poeti immortali, oltre ad essere stato un grande uomo di politica. Essendo un membro della famiglia Otomo era governatore provinciale di diverse provincie e ricoprì la carica di Chinjufu shōgun, ma viene ricordato non tanto per la sua vita politica, ma per ciò che riguarda la sua produzione poetica.

Poesia[modifica | modifica wikitesto]

Divenne famoso perché era uno fra i compositori del Man'yōshū, la prima antologia poetica creata nella storia giapponese, per la quale non solo scrisse vari componimenti, ma riadattò numerosissime poesie.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 54180252 LCCN: n82156120

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie