Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Zisi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Zi Si)

Zisi (子思S, ZǐsīP, Tzu-ssuW) (nato Kong Ji 孔伋S; 481 a.C.o 483 a.C. – 402 a.C.(?)) è stato un filosofo cinese, unico nipote di Confucio.

Zisi era figlio di Kong Li 孔鯉S o Kong Boyu 孔伯魚S, nacque con il nome di Kong Ji 孔伋S, Zisi era il suo cognome sociale. Sarebbe nato poco prima della morte di suo nonno e di suo padre e avrebbe studiato con Zengzi 曾子S, discepolo di Confucio. Avrebbe anche servito il Duca Mu 穆公S di Lu. Zisi era il maestro di Mencio e scrisse la Dottrina del Mezzo (attribuzione di Sima Qian. È chiamato onorificamente 子思子S, Maestro Zi Si.

Mentre suo nonno (Confucio) iniziò a distinguere tra vera e supposta conoscenza, Zisi si interrogò attraverso la meditazione sulla relatività della conoscenza umana dell'universo. Egli tentò di analizzare il maggior numero di azioni possibili e credeva che le persone sagge, che sono consce dei loro doveri morali e intellettuali, possono copiare la realtà dell'universo dentro loro stessi.

Note[modifica | modifica wikitesto]


Controllo di autorità VIAF: (EN4998847 · LCCN: (ENn84164483 · ISNI: (EN0000 0000 6304 7376 · BNF: (FRcb12313847r (data) · NLA: (EN36731986
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie