Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Wuxingquan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Wuxingquan è il pinyin del nome di due forme (Taolu), ma in realtà i nomi di queste due forme si compongono di caratteri differenti: Wuxingquan (五行拳, pugilato dei 5 elementi); Wuxingquan (五形拳, pugilato delle 5 forme o aspetti esteriori).

Pugilato dei 5 Elementi o dei 5 Agenti[modifica | modifica wikitesto]

Pugilato dei 5 Elementi dello Xingyiquan[modifica | modifica wikitesto]

Il Wuxingquan (五行拳, pugilato dei 5 elementi) è una forma di arti marziali cinesi che appartiene allo stile Xingyiquan[1]. È anche chiamato Xingyi muquan (形意母拳). Appartiene ad un livello intermedio di apprendimento. Esso si compone di 5 tecniche: Piquan (劈拳); Zuanquan (钻拳); Bengquan (崩拳); Paoquan (炮拳); Hengquan (横拳). Ognuna di queste tecniche si collega ai 5 agenti / wuxing (五行) della filosofia naturalistica Cinese.

Xingyiquan Wuxingquan[2]
cinese Pinyin
Fendere, Spaccare, Spezzare Metallo Piquan è come un'ascia, genera Zuan e controlla Beng.
Pestare nel mortaio Pào Fuoco Paoquan è come il colpo di un cannone. Produce Heng e controlla Pi.
Forare, perforare, infilarsi Zuān Acqua Zuanquan è come un fulmine. Genera Beng e controlla Pao. Sale penetrando e ritorna in basso girando, seguendo la logica Yin Yang.
Attraversare, Passare attraverso Héng Terra Hengquan è come un proiettile. Produce Pi e controlla Zuan.
Crollare, Schiantarsi, Esplodere Bēng Legno Bengquan è come una freccia, genera Pao e controlla Heng. I due pugni avanzano alternati, girando con fluidità. Pensa che mentre la mano sinistra avanza, il piede destro rimane dietro.

Wudang Taiyi Wuxingquan[modifica | modifica wikitesto]

Un'altra forma di Pugilato dei 5 elementi/ agenti è quello detto Wudang Taiyi Wuxingquan (武当太乙五行拳, Pugilato dei cinque agenti del principio supremo Wudang) che appartiene al Wudangquan[3][4][5].

Wudang Taiyi Wuxingquan
Dalla figura Baiyuan Chudong (白猿出洞, La Scimmia Bianca Esce dalla Grotta) Alla figura Lema Xuanya (勒馬懸崖, frenare il Cavallo sull'orlo del precipizio) si collega al Metallo 金
Dalla figura Jiaolong Ming Meng (蛟龍溟濛, il drago invoca un'inondazione vaga e nebbiosa) Alla figura Dapeng Zhanchi (大鵬展翅, Il grande Peng dispiega le ali) si collega all'Acqua 水
Dalla figura Hua Lu Cai Zhi (花鹿採芝, il cervo raccoglie il sesamo) Alla figura Xiongying Tan Shan (雄鷹探山, L'Aquila Possente Esplora la Montagna) si collega al Legno 木
Dalla figura Xianhe Tengkong (仙鶴騰空, la gru dalla corona rossa si costruisce il nido) Alla figura Heixiong Fanzhang (黑熊反掌, L'Orso Nero ruota la zampa) si collega al Fuoco 火
Dalla figura Jin Chan Dedao (金蟬得道, La Cicala Dorata Ottiene l'Illuminazione) Alla figura Canglong Ruhai (蒼龍入海, la Costellazione dell'Ovest Entra nell'Acqua) si collega alla terra 土

Pugilato dei 5 elementi del Kunlunquan[modifica | modifica wikitesto]

Wuxingquan è anche il nome di un Taolu del Kunlunquan[6]. Questa forma è divisa in cinque sezioni corrispondenti ai cinque elementi, ai relativi Tiangan, ad una direzione spaziale (Est, Sud, Ovest, Nord, Centro).

Kunlunquan Wuxingquan
Ordinatore Tecnica Direzione Tiangan Elemento
一 Yi (primo) 擘 Bo (spezzare)[7] 东方 Dongfang (oriente) 甲乙 Jia Yi (i primi due steli celesti) 木 Mu (legno)
二 Er (secondo) 打 Da (percuotere) 南方 Nanfang (il sud) 丙丁 Bing Ding (il terzo ed il quarto degli steli celesti) 火 Huo (fuoco)
三 San (terzo) 盘 Pan (avvolgere) 西方 Xifang (occidente) 庚辛 Geng Xin (il settimo e l'ottavo degli steli celesti) 金 Jin (metallo)
四Si (quarto) 推 Tui (spingere) 北方 Beifang (nord) 壬癸 Ren Gui (il nono ed il decimo degli steli celesti) 水 Shui (acqua)
五 (quinto) 扫 Sao (spazzare) 中央 Zhongyang (centro) 戊己 Wu Ji (il quinto ed il sesto degli steli celesti) 土 Tu (terra)

Pugilato dei 5 elementi del Sengmen[modifica | modifica wikitesto]

La Scuola Sengmen (僧门) dell'Emei (峨嵋), possiede un Pugilato dei Cinque Agenti che collega gli Agenti ad alcuni animali. La serie di VCD dal titolo Sengmen Wuxing Quanshu僧门五行拳术 fornisce le seguenti associazioni:

Sengmen Wuxing Quanshu
Animale Pinyin e Cinese Elemento Pinyin e Cinese
Il Pugilato della Tigre a frusta singola Danbian Huquan 单鞭虎拳 il Legno Mu 木
Pugilato della Gru in sei parti Liutong Hequan 六通鹤拳 l'Acqua Shui 水
Pugilato del Serpente che avvolge la seta Chanshui Shequan 缠丝蛇拳 il Fuoco Huo 火
Pugilato a Testa di Leopardo Baotouquan 豹头拳 la Terra Tu 土
Pugilato del Drago del grande allenamento Dalian Longquan 大练龙拳 il Metallo Jin 金

Pugilato delle 5 forme[modifica | modifica wikitesto]

Invece Wuxingquan (五形拳, pugilato delle 5 forme o aspetti esteriori), spesso viene tradotto erroneamente con pugilato dei 5 animali, perché Xing si riferisce all'imitazione dell'aspetto e dei movimenti di 5 animali: Long (龙, il drago); She (蛇, il serpente); Hu (虎, la tigre); Bao (豹, il leopardo); He (鹤, la gru). Ognuno di questi animali è associato ai cinque elementi/agenti della filosofia cinese. In alcuni casi troviamo utilizzato Wuquan (五拳) o Shaolin Wuquan (少林五拳). Per alcuni autori questo pugilato deriverebbe dal Wuqinxi:

« Fu durante la dinastia Han Inferiore che il famoso chirurgo Hua To (190-265 d.C.) mise a punto un certo numero di esercizi ispirati ai movimenti di 5 animali -l'orso, il cervo, la scimmia, l'uccello e la tigre-; questi esercizi, benché modificati e perfezionati dai successivi innovatori del kung fu, formano ancora la base dell'odierna ginnastica del kung fu. Essi potrebbero aver ispirato la divisione dei sistemi di combattimento in forme animali, attribuita al Tempio di Shaolin più di mille anni dopo. Hua To affermava che la pratica regolare di questi esercizi, che definiva come i "Giochi dei 5 Animali", avrebbe guarito le malattie, rafforzato le gambe e assicurato la salute[8] »

(Felix Dennis , The Beginner's Guide to Kung-Fu)

Nel testo Shaolin Zongfa[9], pubblicato nel 1915, si riporta una storia che probabilmente è ripresa da una tradizione popolare senza alcuna prova storica: circa nel 1547 il monaco Jueyuan, dopo aver ampliato il Luohanquan dalle originali 18 tecniche a 72, non essendo ancora soddisfatto del risultato, si recò ad incontrare due celebri maestri dell'epoca, Li Sou (李叟) di Lanzhou e Bai Yufeng (白玉峰) di Taiyuan. Bai Yufeng si trasferì quindi a Saholin dove iniziò degli studi che portarono la sua famiglia ad ampliare il Luohanquan a 170 tecniche, suddivise in cinque metodi (detti Wuquan), derivanti ciascuno dallo studio di 5 diversi animali che rappresenterebbero le 5 essenze marziali dell'uomo. Questo è l'ordine in cui viene fornito l'elenco di questi cinque animali: Long (龙); Hu (虎); Bao (豹); She (蛇); He (鹤). Lo Shaolin Zongfa è legato all'Hongjiaquan.

I Cinque Animali nello Shaolin Zongfa
Animale Pinyin e Cinese Elemento interno allenato Pinyin e Cinese
Il Pugilato del Drago Longquan 龙拳 allena lo Spirito lian Shen 练神
Il Pugilato della Tigre Huquan虎拳 allena le Ossa lian Hua 练骨
Il Pugilato del Leopardo Baoquan 豹拳 allena la Forza Fisica lian Li练力
Il Pugilato del Serpente Shequan 蛇拳 allena l'Energia Interna lian Qi练气
Il Pugilato della Gru Hequan 鹤拳 allena l'Essenza lian Jing 练精

Questo pugilato è ricordato nella tradizione Shaolin delle origini ed è una forma che oggi troviamo nell'Hongjiaquan, nel Liujiaquan, nel Lijiaquan, nel Fojiaquan e nel Cailifo. Secondo la tradizione del Lijiaquan esso sarebbe stato creato da Li Youshan (李友山) sulla base del Wuxingquan (五形拳) di Shaolin. Il Cailifo eredita da questo stile il proprio Pugilato delle Cinque Forme. Questa forma la ritroviamo nel lignaggio dell'Hongjiaquan di Huang Feihong.

La relazione tra i Cinque Animali ed i Cinque Elementi nell'Hongjiaquan
Animale Pinyin e Cinese Elemento Pinyin e Cinese
la Tigre Hu 虎 il Fuoco Huo火
la Gru He 鹤 il Metallo Jin 金
il Drago Long龙 l'Acqua Shui 水
il Leopardo Bao 豹 il Legno Mu 木
il Serpente She 蛇 la Terra Tu 土

Il Pugilato delle 5 forme del Fojiaquan[modifica | modifica wikitesto]

Nel Fojiaquan di Lishan (荔山佛家拳)[10] si pratica il Wuxingquan (五形拳), anche se l'elenco degli animali differisce da quello che solitamente siamo abituati a vedere. Questo l'elenco di Lishan: Ying (鹰, aquila); He (鹤, gru), Hou (猴, scimmia), Hu (虎, tigre), Long (龙, drago)[11].

Shaolin Wuxing Bafa Quan[12][modifica | modifica wikitesto]

Un pugilato del Nord della Cina che si ricollega al Wuquan (五拳) è lo Shaolin Wuxing Bafa Quan (少林五形八法拳). Questo stile si sarebbe originato dal Da Jinggangquan (大金刚拳, Grande pugilato del diamante) nell'epoca a cavallo tra il periodo della dinastia Song ed il periodo della dinastia Yuan; nei periodi della dinastia Ming e della dinastia Qing si sarebbe mescolato poi con il Wuquan del tempio Shaolin, prendendo definitivamente forma alla fine della dinastia Qing. Come il nome stesso sottende questo stile si compone di Cinque Forme (五形) e Otto Metodi (八法). Le Cinque Forme sono collegate ai Cinque Animali (Long 龙, Hu 虎, Bao 豹, She 蛇, He 鹤), ma ancor di più a degli elementi interni al corpo che sono associati ai Cinque Animali (come già scritto nello Shaolin Zongfa): Shen (神, lo spirito), Hua (骨, le ossa), Qi (气, l'energia interna), Li (力, la forza fisica), Jing (精, l'essenza). Gli Otto Metodi permettono di interiorizzare appieno l'arte del pugilato attraverso le tecniche di base. Essi comprendono: Neigong (内功, Lavoro Interno); Yinian (意念, comprensione), Waigong (外功, lavoro esterno), Quanfa (拳法, metodo dei pugni), Tuifa (腿法, metodo delle gambe), Qinshuai (擒摔, prese e cadute), Shen Bufa (身步法, metodo di spostamento del corpo), Fasheng Yong Qi Fa (发声用气法, Metodo per utilizzare il suono per emettere il Qi)[13].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ling Shanqing 凌善清, Xingyi Wuxingquan Tushuo 形意五行拳图说(Libro illustrato sul pugilato dei cinque elementi dello Xingyi), Zhongguo Shudian Chubanshe, 1984
  2. ^ Le descrizioni delle associazioni sono prese da Archiviato il 2 gennaio 2009 in Internet Archive.
  3. ^ Wudang Tayi Wuxingquan 武当太乙五行拳 , Hubei Renmin Chubanshe, 1982, libro scritto da un gruppo di ricercatori dell'Associazione di Wudangquan di Wuhan
  4. ^ Zhao Jianying 赵剑英, Jianshen Kangshouquan Wudang Taiyi Wuxingquan 健身长寿拳武当太乙五行拳, articolo apparso nel numero 12 del 2003 della rivista Zhonghua Wushu
  5. ^ Wudang Taiyi Wuxingquan Bisai Guize 武当太乙五行拳比赛规则, articolo apparso il 24 luglio 2007 sullo Shiyan wanbao 十堰晚报
  6. ^ In Cina è stata prodotta una serie di VCD sullo stile Kunlunquan tra cui Kunlunquan Xilie - Wuxingquan (昆仑拳系列-五行拳) dimostrato da Huang Shuangqing (黄双庆), edito dalla Renmin Tiyu Yinxiang Chubanshe nel 2007 a Canton
  7. ^ Questa tecnica è anche definita Pi (劈)
  8. ^ Felix Dennis, The Beginner's Guide to Kung-Fu, Arnoldo Mondadori Editore, 1977, pag. 17
  9. ^ 少林宗法 (il sistema famigliare Shaolin) è stato pubblicato dalla Shanghai Zhonghua Shuju 上海中华书局, ma non se ne conosce l'autore
  10. ^ Citang chuanxi Fojiaquan 祠堂传习佛家拳 (L'antica sala dove viene insegnato il Fojiaquan), articolo pubblicato in origine nel Nanfang Dushi Bao 南方都市报
  11. ^ come potete notare l'Aquila prende il posto del Leopardo, la Scimmia quello del Serpente
  12. ^ Qin Qingfeng 秦庆丰, Shaolin Wuxing Bafaquan 少林五形八法拳, Zhongguo Zhanwang Chubanshe, 1986
  13. ^ Qin Qingfeng 秦庆丰, Shaolin Wuxing Bafaquan yu Shizhan Shu 少林五形八法拳与实战术 (Pugilato Shaolin delle Cinque Forme e degli Otto Metodi e l'abilità di applicarlo), Gaodeng Jiaoyu Chubanshe, ISBN 7040044250, 1993

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Chen Guangde 陈广德, Chuantong Qigong Zhanzhuang Taiji Wuxingquan 传统气功站桩太极五行拳, Zhongguo Renmin Gong'an Daxue Chubanshe 中国人民公安大学出版社, 1995,
  • Wu Zhen 悟真, Shaolin Neigong Wuxingquan 少林内功五形拳 (Esercizi interni del Pugilato delle cinque forme), Beijing Tiyu Xueyuan Chubanshe, 1989, ISBN 7-81003-232-1
  • Zhang Liuqing 张浏青, Shaolinsi Wuxingquan 少林寺五形拳, Chaohua Chubanshe, 1999, ISBN 9787505406407
  • Lian Yang 连洋, Shaolin Wuxingquan Zhi Shexing 少林五形拳之蛇形, articolo pubblicato in origine sulla rivista Jingwu nel numero 10 del 2005
  • Lian Yang 连洋,Shaolin Wuxingquan Zhi Baoxing 少林五形拳之豹形, articolo pubblicato in origine sulla rivista Jingwu nel numero 11 del 2005
  • Lian Yang 连洋, Shaolin Wuxingquan Zhi Longxing 少林五形拳之龙形, articolo pubblicato in origine sulla rivista Jingwu nel numero 12 del 2005
  • Lian Yang 连洋, Shaolin Wuxingquan Zhi Huxing (yi) 少林五形拳之虎形(一), articolo pubblicato in origine sulla rivista Jingwu nel numero 01 del 2006
  • Lian Yang 连洋, Shaolin Wuxingquan Zhi Huxing (er) 少林五形拳之虎形(二), articolo pubblicato in origine sulla rivista Jingwu nel numero 02 del 2006
  • Lian Yang 连洋, Shaolin Wuxingquan ZhiHexing (yi) 少林五形拳之鹤形(一), articolo pubblicato in origine sulla rivista Jingwu nel numero 03 del 2006
  • Liang Ting 梁挺, Fang Shiyu Michuan Wuxingquan 方世玉秘传五形拳 (Il pugilato delle cinque forme nella trasmissione di Fang Shiyu), 1984
  • Liu Jingru 刘敬儒, Xingyiquan Shier Xing Jingdian Taolu 形意拳 十二形精典套路, Beijing Tiyu Daxue Chubanshe, 2009, ISBN 978-7-5644-0136-8
  • Cai Xingsheng 蔡星生, Wudang Xuanmen Wuxingquan. Quanshi Gu Pulu 武当玄门五形拳·拳势古谱录 (Il pugilato delle cinque forme taoista o buddista di Wudang. Genealogia dei pugilati antichi), articolo pubblicato sul numero 5 del 2001 della rivista Wudang
  • Zhang Shijie 张世杰, Shangpai Xingyi Wuxingquan Chanmi 尚派形意五行拳阐秘, articolo apparso nel numero 9 del 2004 della rivista Jingwu
  • Yan Ziyuan 颜紫元, Xingyi Wuxingquan Xie Quan Zhen 形意五行拳械诠真, Yiwen Chubanshe, Taiwan
  • Chen Tiesheng 陈铁生, Shaolin Wuquan Tushuo 少林五拳图说 (Libro illustrato sui cinque pugilati di Shaolin), 1980
  • Fan Guangnan 樊光南, Zongfa Shaolin Wuquan 宗法少林五拳, Wangjia Chubanshe, 1985

VCD e DVD[modifica | modifica wikitesto]

  • Shaolin Wuxingquan 少林五形拳, un VCD della serie Zhengzong Shaolin Wushu Xilie 正宗少林武术系列 (serie sulle arti marziali shaolin ortodosse), dimostrato da Shi Yanci 释延慈, pubblicato da Renmin Tiyu Yinxiang Chubanshe 人民体育音像出版社
  • Wuxingquan ji Shierxingquan 五行拳及十二形拳, doppio VCD prodotto nel 2006 dalla Qiao Jiaren Yinxiang Chubanshe

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]