What It Takes - The Chess Years

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
What It Takes - The Chess Years
ArtistaKoko Taylor
Tipo albumRaccolta
Pubblicazione1991
Dischi1
Tracce18
GenereBlues
EtichettaChess Records (CHD 9328)
ProduttoreWillie Dixon (eccetto I Got What It Takes) e Esmond Edward (solo I Got What It Takes)[1]
Koko Taylor - cronologia
Album precedente
(1990)
Album successivo
(1993)

What It Takes - The Chess Years è un CD raccolta di Koko Taylor, pubblicato dalla Chess Records nel 1991[2], in seguito fu ripubblicato rimasterizzato nel 1997.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Brani composti da Willie Dixon, eccetto dove indicato

  1. I Got What It Takes – 3:08 – Registrato il 30 giugno 1964
  2. Don't Mess with the Messer – 2:45 – Registrato il 20 gennaio 1965
  3. Whatever I Am, You Made Me – 2:28 – Registrato il 20 gennaio 1965
  4. I'm a Little Mixed Up – 2:42 (Betty James, Edward Johnson) – Registrato probabilmente nella metà del 1965
  5. Wang Dang Doodle – 3:01 – Registrato il 7 dicembre 1965
  6. I Got All You Need – 2:18 – Registrato il 7 dicembre 1965, brano inedito
  7. Love Me – 2:48 – Registrato circa nel dicembre del 1966
  8. What Came First The Egg or the Hen – 2:28 – Registrato circa nel dicembre del 1966
  9. Insane Asylum – 4:22 – Registrato nell'agosto del 1967
  10. Fire – 2:35 – Registrato nell'agosto del 1967
  11. I Don't Care Who Knows – 2:13 – Registrato nell'ottobre 1968
  12. Twenty Nine Ways (To My Baby's Door) – 3:13 – Registrato il 23 aprile 1969
  13. Blue Prelude – 3:32 (Joe Bishop, Gordon Jenkins) – Registrato il 24 novembre 1971
  14. I Need More and More – 2:44 – Registrato il 22 novembre 1971
  15. Um Huh My Baby – 3:52 – Registrato il 22 novembre 1971
  16. Bills, Bills and More Bills – 2:52 – Registrato il 24 novembre 1971
  17. Let Me Love You Baby – 2:48 – Registrato il 24 novembre 1971
  18. I Got What It Takes (Live Duet with Muddy Waters) – 6:24 – Registrato dal vivo il 17 giugno 1972 a Montreaux, Svizzera

[3][4]

Musicisti[modifica | modifica wikitesto]

I Got What It Takes
Don't Mess with the Messer, Whatever I Am, You Made Me e I'm a Little Mixed Up
  • Koko Taylor - voce
  • Lafayette Leake - pianoforte
  • Matt Murphy - chitarra
  • Buddy Guy - chitarra
  • Willie Dixon - basso
  • Clifton James - batteria
  • Sconosciuto - sassofoni
  • Sconosciuti (gruppo vocale) - accompagnamento vocale
Wang Dang Doodle e (I Got) All You Need
Love Me e What Came First The Egg or the Hen
  • Koko Taylor - voce
  • Willie Dixon - voce (tranne in What Came First The Egg or the Hen)
  • Gene Barge - sassofono tenore
  • Lafayette Leake - pianoforte
  • Rufus Crume - chitarra
  • Johnny Twist Williams - chitarra
  • Dillard Crume - basso
  • Al Duncan - batteria
  • Sconosciuto - sassofono baritono
  • Sconosciuti (gruppo vocale) - accompagnamento vocale
Insane Asylum e Fire
  • Koko Taylor - voce
  • Willie Dixon - voce
  • Gene Barge - sassofono tenore
  • Lafayette Leake - tastiere
  • Buddy Guy - chitarra
  • Johnny Twist Williams - chitarra
  • Sconosciuto - basso
  • Sconosciuto - batteria
I Don't Care Who Knows
  • Koko Taylor - voce
  • rimanenti musicisti sconosciuti
Twenty Nine Ways (To My Baby's Door)
  • Koko Taylor - voce
  • Walter Horton - armonica
  • Lafayette Leake (o) Sunnyland Slim - pianoforte
  • Matt Murphy - chitarra
  • Buddy Guy - chitarra
  • Jack Meyers - basso
  • Fred Below - batteria
Blue Prelude, Bills, Bills & More Bills e Let Me Love You Baby
I Need More and More e Um Huh My Baby
  • Koko Taylor - voce
  • Lafayette Leake - pianoforte
  • Joe Young - chitarra
  • Reggie Boyd - chitarra
  • Louis Satterfield - basso
  • Bob Crowder - batteria
  • Sconosciuti - strumenti a fiato (eccetto in Um Huh My Baby)
I Got What It Takes

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ come riportato sul retro del CD
  2. ^ (EN) What It Takes - The Chess Years by Koko Taylor, rateyourmusic.com. URL consultato il 6 ottobre 2014.
  3. ^ (EN) What It Takes - The Chess Years, su AllMusic, All Media Network. URL consultato il 6 ottobre 2014.
  4. ^ autori dei brani ricavati dalle note interne del CD
  5. ^ componenti delle singole sessions ricavati dalle note interne del CD

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock