Virna

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Virna è un nome proprio di persona italiano femminile[1].

Origine e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

Nome scarsamente attestato, deve la sua diffusione in gran parte alla fama dell'attrice Virna Lisi[1]; nel suo caso, il nome fu inventato su due piedi dal padre, quando l'impiegato dell'anagrafe gli proibì di chiamare la bambina "Siria" (perché la Siria era all'epoca un paese nemico dell'Italia)[2].

Alcune fonti hanno tentato in ogni caso di trovare un'etimologia al nome, ma i pareri sono discordi; secondo certe interpretazioni potrebbe essere ad esempio una forma contratta di Virginia[1][3], mentre in ambiti anglofoni potrebbe costituire un derivato di Verna (femminile di Vernon) o di Verena[3]; la stessa Virna Lisi, dal canto suo, affermò in un'intervista di aver scoperto che il suo nome coincideva con uno di origine russe, con il significato di "fedeltà"[N 1][2].

Onomastico[modifica | modifica wikitesto]

Non esistono sante che portano questo nome, che quindi è adespota; l'onomastico può essere festeggiato in occasione di Ognissanti, il 1º novembre.

Persone[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Annotazioni[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ In russo, tuttavia, "fedeltà" è tradotto dal termine ве́рность (vérnostʹ); вирна (virna) significa "fedele" in montenegrino, e viene tradotto in russo come верный e верная (vernyj e vernaja, rispettivamente maschile e femminile).

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c La Stella T., p. 369.
  2. ^ a b Laura Laurenzi, Virna Lisi, in Repubblica, 14 marzo 2010. URL consultato il 9 giugno 2017.
  3. ^ a b (EN) Virna, su BabyNamesPedia. URL consultato il 10 luglio 2014.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Enzo La Stella T., Santi e fanti - Dizionario dei nomi di persona, Roma, Zanichelli, 2009, ISBN 978-88-08-06345-8.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Antroponimi Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi