Vinny Paz

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Vinny Paz
VinnyPaz1994.jpg
Vinny Paz nel 1994
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 171 cm
Pugilato Boxing pictogram.svg
Categoria Pesi leggeri
Pesi superleggeri
Pesi superwelter
Carriera
Incontri disputati
Totali 60
Vinti (KO) 50 (30)
Persi (KO) 10 (3)
Pareggiati -
 

Vinny Paz, nome completo Vincenzo Edward Pazienza (Cranston, 16 dicembre 1962), è un ex pugile statunitense, di origini italiane, campione del mondo dei pesi leggeri e dei pesi superwelter sotto il soprannome di The Pazmanian Devil.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È stato arrestato con diverse accuse, tra cui reati connessi all'alcol, violenza domestica, assegni falsi e condotta scorretta.[1][2][3] Negli anni novanta sposa una modella di Penthouse, dalla quale poco dopo si separa. In questo decennio decide anche di cambiare legalmente il suo cognome da Pazienza a Paz.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Dopo essersi costruito una carriera nell'East Coast, diviene campione del mondo dei pesi leggeri IBF al primo tentativo, il 7 giugno 1987, battendo Greg Haugen a Providence dopo 15 round. Haugen si riprende il titolo in una rivincita immediata ma Vinny Paz lo sconfigge nuovamente in un incontro nel 1990.

Nel 1991 si trasferisce alla categoria pesi superwelter, ottenendo il titolo di campione del mondo dopo aver sconfitto il campione in carica WBA Gilbert Dele al dodicesimo round per KO tecnico.

A causa di un incidente stradale, è costretto a lasciare il titolo e i medici gli annunciano che non avrebbe più combattuto. Nonostante ciò, dopo aver indossato un collare per sei mesi, nove mesi dopo l'incidente, torna sul ring e batte il futuro campione dei pesi superwelter WBC Luis Santana. I diritti di questa storia sono stati venduti alla Verdi Corrente Productions per un film che sarebbe dovuto uscire nel 2011.[4] Il film, rimasto in standby per cinque anni, arriva infine nelle sale nel 2016 col titolo Bleed - Più forte del destino.

Nel 1994 e nel 1995 Paz viene sfidato da Roberto Durán, vincendo entrambi gli incontri. Nel 1995 perde l'incontro per il titolo di campione dei pesi super medi contro Roy Jones Jr.: l'italo-americano parte nettamente sfavorito (alcune quotazioni lo danno perdente 100 a 1)[5]. Al sesto round Vinny Paz cede per KO tecnico.[6]

Nel 2002, Vinny Paz perde l'incontro per il titolo di campione dei pesi super medi contro Eric Lucas, in quello che è stato il suo ultimo tentativo a un titolo mondiale.[7]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) "Vinny Paz pleads no contest to disorderly conduct; assault charge dismissed", 11 Sep 2011 ,
  2. ^ (EN) "Bad Boy Boxer: Paz picked up on warrant" "Hot Boxing News" Archiviato il 27 agosto 2012 in Internet Archive., 23 Feb 2003.
  3. ^ (EN) "Vinny Paz Arrested for Domestic Abuse" Boxing Scene, 31 July 2007
  4. ^ (EN) Warwick Beacon - Verdi Corrente Productions attaches young Hollywood to star in PAZ[collegamento interrotto], Warwickonline.com. URL consultato il 2 agosto 2010.
  5. ^ (EN) Pazienza Is Used To Beating Odds Underdog Status No Sweat Heading Into Jones Fight, Philadelphia Daily News article, 1995-06-22, Retrieved on 2014-02-01
  6. ^ (EN) Taunts, Not Sticks and Stones, Break Pazienza's Bones , N.Y. Times article, 1995-06-25, Retrieved on 2014-02-01
  7. ^ (EN) WWE News and Pro Wrestling Coverage Since 1987, PWTorch. URL consultato il 2 agosto 2010.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]