Vincenzo Massabò

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vincenzo Massabò

Senatore del Regno d'Italia
Durata mandato 17 novembre 1898 –
20 giugno 1915
Sito istituzionale

Deputato del Regno d'Italia
Legislature XV, XVI, XVII
Gruppo
parlamentare
Sinistra storica
Collegio Porto Maurizio
Sito istituzionale

Dati generali
Titolo di studio Laurea in Giurisprudenza
Professione Avvocato

Vincenzo Maurizio Nicolò Massabò (Porto Maurizio, 11 giugno 1840Porto Maurizio, 20 giugno 1915) è stato un avvocato e politico italiano, sindaco di Porto Maurizio, deputato e senatore dell'Italia Liberale.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio di Gerolamo e Marietta, Massabò prese la laurea in legge giovanissimo. Dopo un breve servizio nel Ministero della Guerra, intraprese nella città nativa l'esercizio dell'avvocatura, facendosi presto un nome nel campo civile. Fu eletto Presidente del suo ordine, carica che tenne a lungo. Per Porto Maurizio fu sindaco, membro del Consiglio provinciale (1877), membro supplente della Deputazione provinciale (1874 - 1877), membro della Deputazione provinciale (1879), membro del Consiglio provinciale sanitario (1879 - 1881) e vice segretario del Consiglio provinciale (1879).

Venne eletto deputato nel collegio di Porto Maurizio per la prima volta nel 1882. Fu rieletto nel 1886 e poi nel 1892. Venne nominato senatore il 17 novembre 1898, con convalida il 24 dello stesso messe. Prestò giuramento il 9 dicembre 1898. Gli venne conferita l'onorificenza di Cavaliere dell'Ordine della Corona d'Italia.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere dell'Ordine della Corona d'Italia - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine della Corona d'Italia
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie