Vincenzo Angiulli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Vincenzo Angiulli (Ascoli Satriano, 1747[1]Napoli, 1819) è stato un matematico italiano. Fu professore di matematica nella Reale Accademia della Nunziatella di Napoli. Nel 1770 pubblicò Discorso intorno agli equilibrj, che rappresenta una tappa importante nell'evoluzione della meccanica razionale tra newtoniani e bernoulliani.

Egli divenne socio, a soli 23 anni, dell'Accademia Clementina e dell'Istituto delle Scienze di Bologna.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Discorsi intorno agli equilibri, Napoli, 1770, presso la stamperia Simoniana, in 8°.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Danilo Capecchi, History of Virtual Work Laws: A History of Mechanics Prospective, Springer, 11 maggio 2012, p. 218, ISBN 978-88-470-2056-6. URL consultato il 17 settembre 2013.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]