Villino Wille

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Villino Wille
V Cesalpino 1 - villino Wille (1907) P1100481.JPG
Il villino Wille
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneLazio
LocalitàRoma
Indirizzovia Andrea Cesalpino, 3
Coordinate41°54′34.69″N 12°30′29.57″E / 41.909637°N 12.508215°E41.909637; 12.508215
Informazioni generali
CondizioniIn uso
Costruzione1906-08
Inaugurazione1908
StileLiberty
Usocivile
Realizzazione
ArchitettoErnst Wille
CommittenteErnst Wille

Il villino Wille è un edificio situato in via Andrea Cesalpino 3, a Roma (Q. V Nomentano).

Fu costruito tra il 1906 e il 1908 da Ernst Wille (1860 - 1913), un architetto tedesco residente a Roma, come propria residenza.

L'edificio, che si compone di tre piani fuori terra ed è coronato da una torretta, si sviluppa perpendicolarmente alla strada ed è caratterizzato da una struttura composita, con corpi asimmetrici e di diversa elevatura, secondo una tipologia innovativa ma non estranea al panorama architettonico della capitale (si pensi alla Casina delle Civette a Villa Torlonia).

Nel villino coesistono elementi decorativi propri dell'architettura vernacolare mediterranea (quali terrazze, logge, monofore in serie) così come richiami alla tradizione architettonica centro-europea e alla Secessione viennese (fregi e cornici marcapiano).

Attualmente il villino internamente è così suddiviso: seminterrati con accessi distinti, piano terra, primo piano, secondo piano e terrazza. Due cortili di mattoni circondano l'edificio.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]